Alimentazione

Perché il digiuno con i succhi ci fa guarire, dimagrire e ringiovanire


CATEGORIE: Alimentazione

succhi verdure
Sono in tanti a osservare un cambiamento in positivo del loro stato di salute durante o dopo un digiuno di succhi

Ognuna delle migliaia di miliardi di cellule dell’organismo è dotata di una membrana permeabile attraverso cui assorbe i nutrienti ed elimina i rifiuti. Le membrane cellulari possono indurirsi o irrigidirsi, impedendo così alle cellule di liberarsi delle tossine che restano intrappolate all’interno. Della rigidità della membrana cellulare è in gran parte responsabile l’acidità delle scorie tossiche, determinata a sua volta dall’assunzione di cibo acidificante, dallo stress costante, dalle emozioni e dai pensieri negativi, nonché dalle tossine ambientali. L’acidità del liquido che circonda le cellule si ripercuote sulla membrana, causandone l’indurimento.

L’incapacità delle cellule di eliminare correttamente l’accumulo di residui tossici e acidi interferisce con la produzione di energia. Questo perché i mitocondri, le piccole strutture interne alla cellula che sintetizzano l’ATP (una forma di energia chimica) diventano meno efficienti nel loro compito specifico, ovvero la produzione di energia. Il risultato è che ci sentiamo stanchi, spossati e letargici, e cominciamo a sembrare più vecchi. Ma ecco che il digiuno con i succhi di verdura viene in nostro soccorso. Oltre ad alcalinizzare le cellule e il liquido che le circonda, con un rinnovamento che favorisce la rimozione dei rifiuti, fornisce anche una quantità di nutrienti antiossidanti che aiuta a neutralizzare le tossine.

Il digiuno ristabilisce l’equilibrio lievemente basico del pH e consente alle membrane cellulari di recuperare la loro permeabilità ideale. Una volta ammorbidite le membrane, il trasporto dei rifiuti verso l’esterno accelera. A questo punto le cellule possono tornare alla loro massima efficienza, come non erano state in grado di fare per molti anni. È in questa fase che molti individui dimagriscono. Alcalinizzare e ripulire l’organismo aiuta effettivamente a dimagrire. Il nostro corpo è intelligente. Via via che diventiamo più acidi, mette in campo meccanismi di difesa volti a evitare che il nocivo acido penetri nei nostri organi vitali. Sappiamo già che esso viene trattenuto dalle cellule adipose.

Dopotutto, se entra in contatto con gli organi può danneggiarli e indurre una mutazione delle cellule. Inoltre, in un ambiente acido i livelli di ossigeno calano, fatto che determina condizioni favorevoli alla proliferazione delle cellule cancerose. Contemporaneamente si riduce il calcio, lasciando spazio all’osteoporosi. Come meccanismo di difesa, dunque, l’organismo può effettivamente produrre grasso per proteggerci da un ambiente interno eccessivamente acido. Quelle cellule adipose e quei depositi di cellulite (la famosa pelle a buccia d’arancia) possono effettivamente essere una sorta di involucro protettivo, volto a tenere l’acido a distanza di sicurezza dagli organi.

Quando l’organismo comincia a eliminare le tossine, può cominciare anche a fare a meno del grasso, che non gli serve più. E... voilà! Quella ciccia ostinata, difficile da mandar via comincia a sciogliersi, talvolta in tempi molto brevi. Il dimagrimento, in questo caso, non è dovuto tanto alla riduzione delle calorie quanto all’eliminazione dei residui tossici acidi. Il che significa che davvero possiamo mangiare per dimagrire.

 

Un altro buon motivo per darci ai digiuni di succhi consiste nel garantire una pausa di riposo all’apparato digerente. Quando mangiamo cibi solidi, gli organi della digestione impiegano molte delle ore che passiamo svegli a demolire e assimilare tutto quello che abbiamo ingerito. Ma con un digiuno di succhi, il nostro nutrimento li raggiunge in una forma predigerita che è molto più facile da gestire. Ciò risparmia varie ore di lavoro all’apparato digerente, che può così dedicarsi alla guarigione e alla riparazione dei tessuti. Sono in tanti a osservare un cambiamento in positivo del loro stato di salute durante o dopo un digiuno di succhi.

 

Digiuno di succhi: i vantaggi fisici

- Aumenta forza ed energia

- Disintossica cellule e tessuti

- Favorisce il dimagrimento

- Acuisce la lucidità mentale

- Ripristina l’equilibrio alcalino

- Rafforza il sistema immunitario

- Aiuta a prevenire le malattie

- Rende la pelle più tesa

- Liscia le rughe

- Abbassa la pressione arteriosa

- Fa calare il tasso di colesterolo nel sangue

- Riduce i dolori muscolari e articolari

- Restituisce vitalità ai sistemi di organi

- Fa riposare l’apparato gastrointestinale

- Riequilibra il sistema nervoso

- Rende più sciolti i movimenti

- Favorisce la respirazione profonda.

Tratto da "Detox completo con succhi freschi. Liberati dalle tossine" di John Calbom e Cherie Calbom



Hai un account google? clicca su:


Prodotto Consigliato
Detox completo con succhi freschi. Liberati dalle tossine  John Calbom Cherie Calbom  Macro Edizioni

Detox completo con succhi freschi. Liberati dalle tossine

Uno straordinario piano di disintossicazione

John Calbom, Cherie Calbom

Vuoi disintossicare il tuo corpo, essere sano, felice e pieno di energia?Ti piacerebbe diventare più giovane e vitale?Desideri perdere peso?Vorresti guarire o semplicemente mantenerti in salute?Con i consigli dell'esperta in nutrizione Cherie Calbom. ORA PUOI!   In questa preziosa opera l'autrice presenta il suo programma con… Continua »
Pagine: 240, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Macro Edizioni
16,50 €
 




Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione