Alimentazione

La dieta magica e le 'pilloline sciogliciccia'


CATEGORIE: Alimentazione

perdere peso

Oggi sono passata a trovare mia zia. Mentre stavamo parlando, mi casca l'occhio sul suo amato giornale che lei si ostina a comprare da una vita. Si tratta di un noto settimanale di fotoromanzi e gossip, che nei decenni si è rinnovato, mantenendo l'impalcatura di rivista d'intrattenimento per casalinghe disperate. Ogni volta che le vedo quel giornale in mano, mi viene il dubbio se forse non abbia trovato marito a causa dei suoi gusti in fatto di lettura o per il suo caratterino in perfetto stile "caporale di caserma"... ahahah, suvvia povera zietta! Lo storico settimanale è aperto alla pagina che definisco "acchiappa creduloni da spennare", proprio come nel mitico film "Totò truffa 62", alias la pagina dedicata alla pubblicità  di rimedi per dimagrire.

Orbene, ecco che i ricordi affiorano nella mia mente, un pò come accadde a Marcel Proust con le "madeleine" (uhm che bontà )... Ricordo dunque che nel lontano 1988 veniva reclamizzato un libro di una dieta miracolosa che prometteva di perdere fino a 30 kg in un mese "senza fare sacrifici ma solo seguendo le indicazioni dell'autore ". Zietta comprò ai tempi quel libro e non perse un etto! In compenso mi "cuccai" l'omaggio annesso al libro, un pettinino con specchietto rosso da borsetta, una vera figata per una bimba!

E' sorprendente come malgrado sia passato tanto tempo, questo settimanale ospiti ancora venditori di fumo e nessuno fermi tutto ciò! Ma si sa che le truffe fruttano soldoni, figuriamoci quelle sui rimedi rapidi per perdere i chili di troppo, una vera gallina dalle uova d'oro. Leggo che alla modica cifra di 95 euro + spese postali, posso farmi recapitare direttamente a casa una confezione di pillole che mi faranno perdere 10 kg in una settimana, senza dieta alcuna, né attività  fisica, anzi l'autore sottolinea che “si possono assumere 4000 kcal al giorno perché l'ingrediente magico che scioglie la ciccia e ne impedisce l'accumulo su ventre, cosce e glutei funziona a prescindere da quanto e cosa si mangia”. Corbezzoli!

E’ proprio quello che mi ci vuole dopo gli stravizi pasquali! E poi potrò strafogarmi tutta la cioccolata rimasta perché tanto più mangio e più dimagrisco! Ok, voglio queste pillole miracolose subito! Ma un momento, prima che raschio il fondo del mio salvadanaio e ordino, mi chiedo cosa ci sia  mai dentro queste pillole? Perché colui che le ha formulate non ha ancora vinto il Nobel per la medicina? Una scoperta così sensazionale, farebbe chiudere gli studi di dietologia, manderebbe a casa i chirurghi, gli istruttori delle palestre avrebbero le ore contate, senza pensare a quanti soldi risparmierebbero quelle nazioni, come la nostra, che si ritrovano con cittadini sempre più obesi. Leggo la composizione del prodotto, avida di sapere, e scopro finalmente che si tratta di un integratore alimentare a base di ... aceto di mele?! Capperi sotto sale!

Dunque, sarebbe questo il magico rimedio che per 95 euro mi scioglierà  la ciccia in un batter baleno, stando sdraiata sul divano e consumando cibo per 4000 kcal al giorno? Ma se compro da una vita l'aceto di mele biologico in bottiglia da mezzo litro, a soli 2 euro, e non ho perso un solo grammo! Perché tutti questi soldi per un comune aceto di mele in compresse? Beh, ipotizzo, di sicuro costa tanto poiché in queste compresse oltre all'aceto di mele ci saranno frammenti di smeraldi, diamanti, rubini. Controllo attentamente la composizione e, nulla,  di pietre preziose neanche l'ombra!

Morale della storia: passano gli anni, ma le truffe in fatto di diete, prodotti dimagranti continuano. I mass media che dovrebbero fare informazione e tutelarci, fanno disinformazione alimentare e sono pure complici di queste vergognose truffe! Per quanto assurdo, di sicuro ci saranno dei disperati che butteranno via ancora una volta i loro soldini per comprare il costosissimo aceto di mele, sempre alla ricerca dell’ultima pozione magica e rimedio geniale in grado di risolvere velocemente il problema del sovrappeso, senza cambiare stile di vita.

Il fenomeno della "diet industry" e dei raggiri relativi ad alimenti, diete e prodotti dimagranti va adeguatamente attenzionato da parte di tutti noi professionisti della nutrizione e della salute, ma anche dai politici e dalle istituzioni. Ci vogliono controlli ampi, leggi severe, che siano applicate davvero, una regolamentazione efficace ed efficiente che a tutt'oggi, risulta ancora scarsa e scadente.  Il mio salvadanaio a forma di porcellino può dormire sogni tranquilli, non lo svuoterò per comprare a peso d'oro dell'aceto di mele in pillole.

Spero che l’articolo vi sia piaciuto, scritto apposta per farvi un po’ sorridere, ma il messaggio penso sia chiaro: diffidate di chi vi promette miracoli in fatto di diete e rimedi dimagranti, facendo leva sul concetto che per perdere peso basta pagare e non serve modificare il vostro stile di vita e la vostra alimentazione. A rischio oltre la salute del portafoglio, ci sta spesso pure quella vostra!



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione