Alimentazione

Una dieta con pochi grassi combatte il cancro al seno



cancro seno

Una dieta “tagliagrassi” che prevede porzioni giornaliere di frutta, verdura e cereali può ridurre in modo significativo il rischio di morte per cancro al seno del 21%.

 

È quanto emerge da un grande studio Usa finanziato con fondi Federali nell'ambito del progetto Women's health initiative (WHT) che ha seguito 49mila donne tra i 50 ed i 79 anni di età per un periodo complessivo di circa 20 anni. Lo studio è stato presentato al Congresso della Società americana di oncologia clinica (Asco).

 

Il campione che ha seguito la dieta tagliagrassi (con un consumo di grassi ridotto al 20% sul totale dell'introito calorico giornaliero), per un periodo di 8,5 anni, ha registrato una riduzione significativa del rischio di morte legato a questo tipo di tumore, rispetto al gruppo di controllo che ha invece seguito una dieta più ricca di grassi (il 32% o più sul totale delle calorie). Tra le donne che hanno sviluppato il tumore al seno, inoltre, quelle con una dieta a basso contenuto di grassi hanno fatto registrare un rischio di morte per qualsiasi causa inferiore del 15%. Lo studio ha evidenziato poi che nel gruppo con il regime dietetico più sano si è verificato l'8% in meno di tumori al seno.

 

"Il nostro è il primo studio randomizzato e controllato, ovvero uno studio nel quale i pazienti sono assegnati in modo casuale per ricevere una terapia o un intervento, a provare che una dieta bilanciata può ridurre il rischio di morte per cancro al seno", ha affermato Rowan Chlebowski del Los Angeles Biomedical Research Institute e primo autore del lavoro.

 

Anche secondo la presidente Asco Monica Bertagnolli, del Dana-Farber Cancer Institute di Boston, la ricerca dimostra che “una dieta più sana fa la differenza, ha solo effetti positivi e si aggiunge a un numero crescente di studi che evidenziano simili risultati per diverse tipologie di cancro. Gli effetti positivi della dieta con meno grassi sono dimostrati anche da uno studio italiano presentato al congresso ed effettuato su 200 donne con cancro al seno allo stadio iniziale. “Si evidenzia - spiega il direttore del Cancer Center del Policlinico Gemelli Giampaolo Tortora - anche un'importante riduzione del tasso di depressione”.

 

Contro il cancro al seno, prosegue, “il controllo nutrizionale è fondamentale e non è assolutamente un aspetto secondario: i grassi, infatti, non sono molecole inermi ma producono sostanze infiammatorie 'pro-tumore' che aiutano il cancro a proliferare”. Pertanto, conclude Tortora, “è paradossale seguire terapie mirate e poi auto-danneggiarsi con un'alimentazione sbagliata”.





Prodotto Consigliato
L'Alimentazione che può prevenire e curare le nostre malattie  Roberto Gava   Salus Infirmorum

L'Alimentazione che può prevenire e curare le nostre malattie

L'obiettivo di questo libro è fornire le conoscenze necessarie affinché ognuno possa personalizzare la propria alimentazione e crearsi la propria dieta

Roberto Gava

Sono convinto che non esista una dieta universale valida sempre e per tutti, ma esistono invece alcune regole alimentari generali che, una volta compresi i fondamenti su cui si basano, permettono a ciascuna persona di costruirsi la propria dieta personalizzata. La vera dieta, quella che fa bene alla persona, deve essere adattata… Continua »
Pagine: 312, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Salus Infirmorum
16,06 € 16,90 € (-5%)
 




Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Alessandra Profilio

Non solo glifosato: nuova condanna a Bayer e Basf per il pesticida Dicamba 19 FEB 2020 DENUNCIA SANITARIA
Sangue dal naso: perché avviene e quando preoccuparsi 17 GEN 2020 SALUTE
Pesticidi e rischi per la salute umana 13 GEN 2020 DENUNCIA SANITARIA
La dieta del diabetico: cosa mangiare e i cibi da evitare 20 DIC 2019 ALIMENTAZIONE
Colesterolo alto: i soggetti più a rischio di infarto e ictus 4 DIC 2019 MEDICINA PREVENTIVA
L'utilizzo dell'agopuntura nelle donne con tumore 2 DIC 2019 SALUTE
“La Medicina che vorrei? Personalizzata, integrata e umanizzata”. Intervista al dott. Roberto Gava 29 NOV 2019 MEDICINA PREVENTIVA
“Noi donne trattate come cavie”: Johnson&Johnson perde class action in Australia 25 NOV 2019 DENUNCIA SANITARIA
Antibiotici: in Italia il 70% finisce negli allevamenti di animali 22 NOV 2019 DENUNCIA SANITARIA
Nasce in Italia un centro che studia i cibi con maggior impatto su longevità e salute 20 NOV 2019 ALIMENTAZIONE
Italia prima in Europa per morti premature da polveri sottili 15 NOV 2019 DENUNCIA SANITARIA
Mangiate tanto la sera? È un rischio per il cuore 13 NOV 2019 ALIMENTAZIONE
Mandarino: un frutto invernale dalle mille proprietà 11 NOV 2019 ALIMENTAZIONE
Obesi, schiena curva, occhi rossi: ecco il ritratto dei lavoratori del futuro 30 OTT 2019 DENUNCIA SANITARIA
I cambiamenti climatici minacciano anche la fertilità maschile 28 OTT 2019 DENUNCIA SANITARIA
A Treviso il primo ristorante per diabetici d'Italia 16 OTT 2019 ALIMENTAZIONE
Singapore vieta le pubblicità di bevande zuccherate 14 OTT 2019 ALIMENTAZIONE
Il latte materno contiene un potente antibiotico naturale 11 OTT 2019 SALUTE
Il Consiglio d'Europa si impegna contro la violenza ostetrica e ginecologica 9 OTT 2019 DENUNCIA SANITARIA
Così i cambiamenti climatici peggiorano la salute nel mondo 7 OTT 2019 SALUTE
Si apre il processo sul caso Mediator, il farmaco accusato della morte di 2000 persone 2 OTT 2019 DENUNCIA SANITARIA
Franco Berrino: “Vivere e morire senza malattie è possibile” 30 SET 2019 MEDICINA PREVENTIVA
Polmone da svapo: negli USA le sigarette elettroniche stanno provocando un'epidemia 23 SET 2019 DENUNCIA SANITARIA
#BastaTacere: dai social alla proposta di legge contro la violenza in sala parto 9 MAG 2016 DENUNCIA SANITARIA
Cosa succede se una coppia affronta un rapporto sessuale nelle stesse condizioni in cui una donna affronta il travaglio? 11 DIC 2015 DENUNCIA SANITARIA
Farmaco passa da 13 a 750 dollari. Hillary Clinton contro Big Pharma 23 SET 2015 DENUNCIA SANITARIA
Ebola spaventa il mondo. Cosa sapere dell'epidemia? 15 OTT 2014 SALUTE
Irlanda: bimbi usati come cavie per i vaccini 18 GIU 2014 DENUNCIA SANITARIA
Traffico di virus per il business delle epidemie 7 APR 2014 DENUNCIA SANITARIA
Rifiuti tossici: 'moriranno tutti di tumore'. L'allarme dei pediatri conferma la 'profezia' di Schiavone 22 NOV 2013 DENUNCIA SANITARIA

Tutti gli articoli di Alessandra Profilio







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione