Omeopatia

Datura stramonium

Fonte: Il Medico Omeopata



Datura stramonium
Il principale componente farmacologico di Datura stramonium è rappresentato dalla Scopolamina

Preparazione e Medicina Popolare
Lo Stramonio, (Datura Stramonium, o Trombetta del Diavolo), appartiene alla stessa famiglia di Hyoscyamus, con cui ha molti tratti comuni. Divide infatti con Hyoscyamus, oltre i sintomi che seguiranno dopo, anche l'habitat, almeno in climi caldi ed intermedi. Si conoscono sottospecie che crescono nell'America del Nord e del Sud, in Europa Centrale e del Sud, nel Nord Africa e regioni Himalayane. La pianta cresce fino a 1.20 m ed ha un fusto liscio. La varietà comune in Europa ha fiori bianchi, in altre regioni possono essere rossastri. Il seme è contenuto in una capsula fibrosa. Come Hyoscyamus tende a crescere in modo spropositato se coltivato in un giardino.

- Mind, wandering, restlessly wanders about

Il principale contenuto farmacologico è rappresentato da Scopolamina, L-Iosciamina e Atropina, di nuovo come in Belladonna o Hyoscyamus. C'è però una caratteristica interessante. La concentrazione di alcaloidi aumenta quanto più la pianta è esposta al sole, mentre invece i fertilizzanti non ne aumentano il contenuto

- Generalities, sun, exposure to the sun, amel.

Si sostiene che lo Stramonio sia stato usato per scopi medici e ritualistici nell’antichità, sebbene non sia chiaro se gli antichi Greci facessero veramente uso di questa pianta, ma in caso affermativo esso faceva parte dei fumi dell'Oracolo di Delfi. Gli indovini di Roma usavano predire il futuro osservando la distribuzione dei semi di Stramonio su un tamburo dopo averlo suonato. Ha certamente una tradizione come pianta magica, anche nel Sud America. Si sa che in Europa durante il Medioevo lo Stramonio divenne popolare sotto certe circostanze, insieme al Giusquiamo, come parte degli unguenti delle streghe. Non è strano che le Solanacee (dette in Inglese deadly nightly shades, le ombre notturne della morte) siano così comuni negli unguenti delle streghe. Se cerchiamo la parola witch (strega) nel Repertorio, troviamo: DREAMS - witches. Il solo rimedio menzionato è sol-t-ae: Solanum tuberositas aegrotans, la comune patata - un'altra Solanacea. Gli zingari usavano lo Stramonio per scacciare i fantasmi, e Hieronymus Bosch dipinse piante che assomigliano allo Stramonio. Si può presumere che alcune delle sue visioni scaturirono con l'aiuto degli alcaloidi di questa pianta. In Germania e in Francia un seme di Stramonio veniva posto in una carie per diminuire il dolore. Non avete mai sentito prima di questo analgesico dentale? Nei secoli lo Stramonio fu fumato nelle sigarette per combattere l'asma e c'erano proprio delle "Sigarette per l'Asma" che contenevano parti della pianta. Infine, i Tiamat, un gruppo rock svedese, fecero una canzone sullo Stramonio.

- Mind, clairvoyance
- Delusions, visions, has, horrible
- RESPIRATION, ASTHMATIC


Anche in altre parti del mondo si conoscono gli effetti dello Stamonio. Soprattutto gli Indios dell'America Centrale e Meridionale impiegavano questa pianta. Mentre in Messico il fumarlo non era mai fatto in pubblico, poiché si riteneva che questa pianta appartenesse al regno del diavolo, gli Indios dell'America del Sud lo fumavano sia puro che in miscele. Gli Aztechi lo usavano esternamente contro la gotta, i Peruviani contro il mal di testa per uso locale ed altre tribù per il mal di denti. In India è usato per la forfora, nel Sud Est asiatico per trattare la Rabbia. Oltre a ciò molte culture ne hanno fatto uso come afrodisiaco.

- Head, pain, maddening pains
- Mind, delirium, rabid


Come si vede, è usato universalmente per problemi differenti. La tossicologia rileva dapprima problemi alla deglutizione, poi allucinazioni con comportamenti stupidi ma mai aggressivi. Si conoscono molti sintomi tossicologici poiché una compagnia di soldati americani verso la fine dell'Ottocento ricevette per sbaglio un infuso di Stramonio. Nessuno dei soldati morì, ma alcuni rimasero in delirio fino a dieci giorni.

- THROAT, SWALLOWING, IMPOSSIBLE, PARALYSIS, FROM
- MIND. DELUSIONS
- Mind, delirium, stupid


Il barone Von Storck, il maestro viennese di Hahnemann, lo usò per primo per problemi isterici delle persone. Questo è il motivo per cui Hahnemann compì molto presto dei provings con esso, stabilendo che era uno dei più importanti rimedi per i disturbi psichici. Klockenbrick, il famoso paziente psichiatrico di Hahnemann, probabilmente prese Stramonium per un certo tempo.

- Mind, hysteria


Il Concetto Base
Il vantaggio del "Concetto Base" è che siamo completamente liberi di decidere quale parte del rimedio sia il suo concetto base. Dato che Hyoscyamus e Stramonium sono abbastanza simili, specie in molti sintomi mentali, si potrebbe pensare che i due rimedi sono difficili da discriminare. Anche se si leggono le comuni Materie Mediche le differenze non sono ovvie, eccetto per il fatto che di Stramonium si dice che sia più violento ancora di Hyoscyamus. Allora questo rimedio è un Hyoscyamus aggravato? Naturalmente no, ogni rimedio ha le sue peculiari caratteristiche. Il problema di Stramonium è che dobbiamo vederlo dal vivo e verificarlo. In seguito il rimedio diventerà chiaro e la maggior parte degli Stramonium saranno riconosciuti, senza la presa del caso, senza leggere Materie Mediche, senza diagnosi differenziali. Perché? Perché Stramonium salta su agli occhi, dà addosso alle nostre menti e sensi. Se è così, allora le caratteristiche che saltano agli occhi sono il Concetto Base del rimedio!
Molto più di astrazioni teoriche, la constatazione di un tale animale spiega ogni cosa. Che cosa? Per prima cosa noi vediamo grandi occhi spaventati. C'è una tale intensità dello sguardo, che non possiamo non essere catturati da questi occhi selvaggi e potenti. In Aurum o in Phosphoricum acidum ci sono molti sintomi nella rubrica MIND - ailments from, in Stramonium c'è un esteso gruppo di sintomi in FACE - expression. Non così tanti, presumo, perché Stramonium abbia così tante espressioni facciali, ma perché quella di Stramonium è così difficile da descriverla. I grandi occhi quasi mai si chiudono, e sono uno spettacolo. I cavalli Stramonium sono nervosi, pestano i piedi e ti guardano con questi grandi occhi. Ed è un'espressione fissa. I cani ti guardano in un modo che tu sai già del pericolo che corri a toccarli. Quando li guardi si sente molto velocemente che stanno divenendo tesi e non li piace affatto di essere osservati. Un morso è sicuro, e il proprietario di uno Stramonium lo dice che il suo animale morde! Nella sua paura e rabbia Stramonium può mordere il tavolo, il guinzaglio o qualsiasi altra cosa al vostro posto, ma questo è solo una casualità. Stramonium è così solo perché tu, come veterinario, lo vuoi toccare quando è già in un violento delirio, non essendo capace in alcun modo di rendersi conto del mondo reale. Non c'è nessun tipo di ragionamento.
Phosphorus può morderti senza pensarci, ma subito dopo si rende conto di ciò che ha fatto. Questo è diverso in Stramonium, il suo delirio va avanti per qualche minuto, anche dopo aver fatto l'iniezione. Naturalmente Stramonium si comporta diversamente con i suoi proprietari, quando si sente sicuro! Ma anche i proprietari ti dicono che sono stati morsi da un animale difficile. La cosa interessante è che quando viene fatta un'iniezione, non fanno il minimo movimento, anche se si fa una intramuscolo. Il proprietario deve tenere comunque ben stretto Stramonium, ma un'iniezione non crea assolutamente reazione, come se tutta l'attenzione fosse nel suo delirio di paura/aggressione e niente fosse lasciato alla sensibilità dolorifica. L'analgesia è una caratteristica prominente del rimedio. I gatti Stramonium sono simili. E' meglio non doverli toccare. Sono sicuro conosciate questi esemplari. Lisbeth Ellinger[1] vi potrà parlare di quei diavoli di Lac felinum. Ho provato i Lac diverse volte fino a adesso, e mi sembra che o io non sono in grado di riconoscerli oppure non sono così comuni qui in Svizzera. Noi abbiamo molti diavoli Stramonium. Anche nella rubrica Fear of doctors troviamo Stramonium al II° grado. Forse gli animali capiscono chi noi siamo. Ciò che ho notato dei gatti comunque è che fino ad ora tutti i gatti Stramonium che ho visto erano totalmente neri. In conclusione: Stramonium ha qualcosa di un animale selvaggio, non addomesticato.

- Mind, jumping
- Face, expression, frightened
- Eye, openness spasmodic
- Eye, wild look
- Mind, gestures, makes, stamping the feet
- Mind, looked at, cannot bear to be, evading the look of other persons
- Mind, biting, objects
- Mind, brutality
- Mind, anger, violent
- Mind, delirium, bite, desire to
- Mind, delirium, violent
- Mind, delirium, raging
- Mind, attack, others, desire to
- Generalities, analgesia
- Generalities, painlessness of complaints ususally painful
- Eyes, staring
- Mind, touched, aversion of being
- Mind, fear, doctors, of



Segni importanti
Come si è visto, questo rimedio copre molti segni. Molti di loro sottolineano proprio il Concetto Base, ma alcuni sono veramente originali. Quando non è eccitato il paziente sembra sofferente, scrive Kent. Anche se non ho potuto verificare questo, ritengo che Stramonium sembri sempre pazzo; penso comunque sia importante citare Kent poiché era un eccellente osservatore. La voce di Stramonium è alta e stridula. Questa è una caratteristica sorprendente. Ci aspetteremmo una voce bassa e profonda in un rimedio violento, e invece c'è solo questa vocina. Il cane Stramonium è anche un abbaiatore, ma è un abbaio molto alto, anche nei maschi. Abbaiano così tanto da perdere la voce, non da diventare rauchi, perdono proprio momentaneamente la voce. Gli occhi possono divenire strabici quando è eccitato. Gli occhi possono essere aperti durante il sonno, un segno che non è molto importante nei cani a meno che non sia esagerato. C'è un segno importante negli umani e che può essere d'aiuto anche per noi veterinari: il pomo d'Adamo si muove costantemente su e giù come se il paziente volesse deglutire.

- Face, expression, suffering
- Larynx and trachea, voice, higher
- Larynx and trachea, voice, squeaking
- Larynx and trachea, voice, toneless
- Eye, strabism
- Eye, strabism, mental emotions or fear agg.
- Eye, open, sleep, during


Sintomi importanti
Ci sono parecchi buoni sintomi, comunque molti di essi girano attorno a quanto abbiamo già detto. Voglio perciò limitare il numero dei sintomi. E' notevole che Stramonium sia il più importante rimedio con Fear of black animals. In molte rubriche possiamo incontrare ciò, e penso sia importante capire che la parola Animale ha un significato diverso per ogni specie. Per i cani, animali significa cani, compreso gli umani. Ma ci sono anche altre paure. Di importanza speciale la paura dell'oscurità, di essere soli al buio, dei tunnel, di tutto ciò che è nero, dei luoghi stretti, degli specchi e di oggetti brillanti come la superficie dell'acqua, di persone estranee e l'idrofobia. Questa ultima paura è una delle ragioni per cui Stramonium era uno dei rimedi principali nel trattamento della Rabbia.
Una conseguenza di queste paure è l'aggravamento generale di Stramonium durante la notte. Questo porta ad un fenomeno simile a quello di Lachesis, con entrambi i rimedi che si svegliano aggravati, un tratto che possiamo seguire attraverso molti sintomi. Così Stramonium in genere non è migliorato dal sonno. Dice Kent che Stramonium è in intensità come un vulcano o come un terremoto. Qualsiasi cosa venga fatta è violenta e fatta in fretta. Una febbre Stramonium non è come quella di Hyoscyamus, è invece piuttosto simile a quella di Belladonna e il rimedio spesso ha la testa calda ed estremità fredde. C'è idrofobia, ma di una intensità tale che l'animale non attraversa neanche un ponte su un fiume! Cercate di immaginarlo, è un fatto reale. Questo fatto reale, la pazzia del rimedio, fece dire a Rudolf Flury, un rinomato medico omeopata svizzero:
Mentalmente Stramonium è facile da riconoscere. Ma si possono avere casi somatici di Stramonium. Questi sono quei casi dove i clinici non sanno più cos'altro fare. Se è presente un caso completamente assurdo, non ortodosso di pazzia nella sequenza dei sintomi, allora si dovrebbe pensare a Stramonium.
E inoltre: Stramonium ha la tosse più violenta che io abbia mai sentito. Questo è il perché noi abbiamo bisogno del più violento rimedio della nostra Materia Medica. Qual è il rimedio più violento? Dove la violenza è la caratteristica che attraversa il rimedio dalla A alla Z?

Bene, voi conoscete già la risposta e tali sono i sintomi di Stramonium indipendentemente dalla loro patologia. Ci sono alcune caratteristiche speciali di questo rimedio. Ci può essere uno spasmo o paralisi della gola da rendere impossibile la deglutizione, anche se è presente una sete intensa per grosse quantità. Stramonium è un rimedio per gli ascessi delle articolazioni, specialmente dell'anca. E' in genere un rimedio per foruncoli, favi. Ha anche un ruolo chiave nella displasia dell'anca a sinistra con forte dolore. Infine, è un rimedio per problemi da soppressione di eruzioni. Riguardo il cibo non c'è molto da dire, eccetto che gli acidi migliorano lo stato generale. Questo spiega perché possiamo antidotarlo (così come tutte le altre Solanacee) con acidi, per esempio con del succo di limone. La seconda nota sul cibo riguarda il latte, dato che Stramonium è uno dei rimedi che rifiutano il latte materno (con la madre che è decisamente fuori di sé poichè ha più latte del necessario), e che presentano falsa lattazione.
Sono tipiche le seguenti modalità:

Agg.: being alone, pressure, wind, sun, coldness, darkness, cough, night, after sleep
Amel.: light, company, moderate warmth, acids
- Fear, alone, of being, night
- Mind, darkness, agg.
- Fear, animals, of
- Fear, black, of everything
- Fear, brilliant objects or cannot endure them, fear of
- Fear, dogs, of
- Fear, mirrors, in room of
- Fear, narrow place, in
- Fear, strangers, of
- Fear, tunnels, of
- Mind, light, desire for
- Rectum, diarrhoea, darkness agg.
- Sleep, sleeplessness, room, in, dark
- Generalities, light, amel.
- Generalities, light amel., sunlight
- Generalities, sleep, after sleep, agg.
- Generalities, sleep, long sleep agg.
- Generalities, violent effects
- Mind, hurry, movements, in
- Mind, hurry, drinking, on
- Head, heat, coldness of extremities, with
- Vertigo, water, crossing, running
- Throat, spasms
- Throat, paralysis, esopahgus
- Throat, paralysis, pharynx
- Stomach, thirst, large quantities, for
- Extremities, hip joint disease
- Extremities, hip joint disease, left
- Extremities, pain, hip, left
- Extremities, abscess, joints
- Extremities, suppuration, hip
- Skin, eruptions, carbuncle
- Skin, eruptions, suppressed
- Generalities, food and drinks, lemons, amel.
- Generalities, food, milk, aversion, mother's milk
- Chest, milk, increased
- Chest, milk, non-pregnant women
- Rectum, diarrhoea, alone, when
- Rectum, diarrhoea, glistening objects, looking at
- Rectum, diarrhoea, light, from bright


Casi clinici

Caso clinico n. 1
Calimero, gatto maschio sterilizzato, nato 1980, nero.
14.2.1992 - Nodulo toracico. Il gatto è tenuto in un monolocale senza possibilità di uscire. Prima la proprietaria viveva con i suoi genitori in una casa. Anamnesi: operato di calcolosi vescicale. Non fu possibile terapia per comportamento aggressivo. Sintomi: il gatto spesso corre come un matto per l'appartamento e strilla. La proprietaria pensa avvenga perché ricerca attenzioni o cibo. Quando la madre della proprietaria viene per una visita Calimero le salta addosso e la morde. Se la proprietaria telefona con qualcuno per più di un quarto d'ora, Calimero comincia a chiedere attenzione e se essa non reagisce morde anche lei. Ci sono delle cose che odia profondamente: il fumo delle sigarette, il dentifricio (alla menta!), il limone (!), il caffè (!).
Terapia: diverse volte Nux vomica fino a novembre 1993, senza molto risultato. Poi nel 1995 diagnosticato un tumore alla faringe, e sieropositività per Leucemia Virale Felina. Da allora Stramonium. Chiedendo alla proprietaria riguardo ai tunnel, disse che è molto strano quando vi è dentro, e che era disturbato a vedere le luci delle macchine che passavano. Questo è qualcosa che spesso si dice di Stramonium nei tunnel. Non è necessariamente un panico dentro i tunnel, ma un modo strano ed ansioso di guardare ai fari delle macchine che passano. Dopo Stramonium ha ripreso a mangiare, ed apre e chiude la bocca senza dolore. Da allora diverse volte Stramonium ed è ancora OK, anche se ora è vecchio e non salta così facilmente come da giovane. Il tumore è scomparso. Sono interessanti due episodi. Il primo, ha avuto un altro tumore sul dorso, un fibrosarcoma che non andò via nonostante diversi tentativi con Stramonium. Fu operato e non ci furono ricadute, anche se patologie come quelle spesso recidivano o danno metastasi. Il secondo è stato molto tipico di Stramonium. La proprietaria venne perché aveva visto del sangue vicino alla coda. All'esame c'era un morso da gatto di circa 10x10 cm e Calimero non mostrava alcun dolore affatto. Non voleva essere toccato, come sempre, ma la ferita non lo disturbava per niente. Tutto andò bene con la chirurgia.

Caso clinico n. 2
Taps, cane, Bassotto Tedesco, M, nato 1977. 28.10.1987 - Ha paura degli uomini e può tranquillamente mordere. Molto vivace, così vivace che rimase sotto una macchina e si ruppe tre zampe. Di notte sogna ed abbaia così forte che l'intera casa (un blocco di dieci appartamenti) si sveglia. L'unica cosa che serve è stringergli il naso, altrimenti non si sveglia e non smette di urlare. Ha avuto per tre volte un attacco di discopatia, con urla fortissime dal dolore, e auto-terapia del cane, il che significa che il disco prolassato deve essere tornato a posto premendo per defecare, dato che il dolore scomparve subito dopo il tenesmo (!). Paura di uscire quando è buio. Se la proprietaria lo vuole esaminare, lui la morde. 28.10.1987 - Lycopodium XM senza alcun risultato.
7.12.1987 - Stramonium 30 e da allora è stato bene, fino a che la proprietaria lo fece operare di una grossa verruca. Da allora (1989) Stramonium non aiutò più. Per fortuna da allora è servito Sulphur, ma i sintomi erano cambiati (non più comportamento aggressivo né paura dell'oscurità). Questo caso è simpatico perché vediamo come sintomo della discopatia principalmente la pazzia, come menzionava Rudolf Flury, A parte naturalmente l'aggressività, la paura del buio e l'urlare pazzo e violento erano anch'essi buoni indicatori di Stramonium.


Bibliografia
Clarke, J.H. - Dictionary of Practical Materia Medica
B. Jain Pubi., New Delhi, 1988 Flury, R., zit. In Gawlik
Gawlik, W., Dt.J. Hom., 1, 96, 10-15
Kent, J.T. - Lectures on Homoeopathic Materia Medica
B. Jain Pubi., New Delhi, 1985
Quinquandon, H. - Homéopathie Vétérinaire - Ed. du Point Vétérinaire, Alfort, 1983
Rätsch, C. - Enzyklopädie der psychoaktiven Pflanzen - AT Verlag, Aarau, 1998

[1] L. Ellinger, veterinaria omeopata olandese, attuale Presidente della International Association for Veterinary Homeopathy



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x x  | Votazioni (1)







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione