Vaccinazioni

Convegno nazionale sulla Libertà di scelta terapeutica


CATEGORIE: Vaccinazioni

GRAZIE A TUTTI Associazione culturale "Il Nuovo Mondo"
Marcello Pamio e Laura Trabucco

Oltre 650 persone sono arrivate all’Auditorum Modigliani di Padova, domenica 7 ottobre, per il convegno dal titolo “Libertà di scelta terapeutica” organizzato dall’associazione culturale “Il Nuovo Mondo”. Un appuntamento ad ingresso libero che ha visto la partecipazione di numerosi e importanti ospiti: il dottor Paolo Girotto, dottor Roberto Gava, dottor Giuseppe Di Bella, dottor Paolo Rossaro, il pedagogo Giovanni Peccarisio e don Paolo Spoladore.

In circa quattro ore sono stati toccati temi fondamentali - ovviamente centrati sulla libertà di scelta - come i pericoli delle vaccinazioni di massa, le evidenze medico-scientifiche del Metodo Di Bella, l’approccio e la visione globale dell’essere umano, l’importanza del terreno biologico nella predisposizione a qualsiasi malattia, l’importanza della psiche e della parte spirituale di ogni essere vivente.

Non si è puntato il dito sull’impossibilità di scegliere una strada terapeutica piuttosto che un’altra, sarebbe stato, oltreché inutile anche limitante: si è cercato invece di fornire gli strumenti conoscitivi e informativi, attraverso i quali ognuno di noi è in grado, non solo di poter scegliere la strada migliore - anche se non riconosciuta ufficialmente - ma di prendere in mano la propria vita, diventando finalmente responsabili della propria malattia e quindi della propria salute.
Solo conoscendo fino in fondo la malattia e la sua vera origine, è possibile veramente fare qualcosa, tutto il resto serve a poco.

L’osservazione di un fenomeno (vedi sintomo) semplicemente per quello che è esteriormente, guardandolo e basta, non serve alla vera guarigione; se invece ci si ‘allontana’, allargando l’orizzonte osservabile, cioè, se si osserva aldilà del sintomo, allora si può (forse) comprendere che c’è dell’altro oltre alle cellule impazzite, oltre ad un fegato ingrossato, ad una emicrania, ecc. C’è un essere che va ben oltre al semplice corpo fisico…
Qui sta il segreto della vera libertà di scelta terapeutica: non ci può essere scelta se non si comprende appieno cos’è la malattia e soprattutto cosa implica dentro di noi la guarigione. Se al posto del veleno chiamato chemioterapia, uso delle erbe naturali, o l’ascorbato di sodio o il bicarbonato di sodio puro, certamente intossico meno l’organismo, ma faccio scattare la vera guarigione? Giungo fino alla matrice originaria del problema, o mi limito sempre e solo alla parte apparente, al sintomo, alla manifestazione materiale, seppur in modo naturale?

Che ci piaccia o non ci piaccia, siamo sempre all’interno del paradigma allopatico, cioè sintomatico, mentre la guarigione vera è sempre e solo autoguarigione che implica la comprensione globale dell’essere: corpo, anima e spirito.
Se ci limitiamo a considerare solo il corpo fisico, con i sintomi, con le manifestazioni corporee, avremo solamente considerato uno dei tre aspetti, tralasciando però gli altri due.
La stessa cosa se consideriamo solo l’aspetto animico o solo quello spirituale.

Un grazie di cuore ai relatori: Paolo Girotto, Roberto Gava, Giuseppe Di Bella, Giovanni Peccarisio, Paolo Spoladore e Paolo Rossaro, a tutti gli sponsor che credendo nell’iniziativa, hanno reso possibile l’evento.
Infine, un grazie di cuore a tutti coloro che erano presenti domenica, ma anche a tutte le persone che ci hanno sostenuto nella raccolta firme, e che anche se non presenti fisicamente lo erano certamente dal punto di vista spirituale.
L’associazione Il Nuovo Mondo ricorda che tutte le firme raccolte (al momento svariate migliaia) saranno inviate per conoscenza all’assessorato Veneto della Salute e al Ministero di Roma.



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  o x x x x  | Votazioni (1)

Articoli di Marcello Pamio

Sentenza storica: asilo espelle bambino perché vegano, il TAR lo riammette 5 AGO 2015 ALIMENTAZIONE
Prostata: attenzione agli screening 13 MAG 2015 DENUNCIA SANITARIA
Seno: attenzione agli screening di massa 8 MAG 2015 DENUNCIA SANITARIA
Relazione patogenetica tra diabete tipo I e latte vaccino 25 GIU 2014 ALIMENTAZIONE
Quando si guadagna dalla malattia. Il licenziamento della dott.ss De Petris e l'inquisizione moderna 24 MAR 2014 DENUNCIA SANITARIA
Cancro Spa. I pericoli della sovradiagnosi 10 FEB 2014 DENUNCIA SANITARIA
29 Settembre - 'Come siamo guariti dal Diabete' 15 AGO 2013 CONVEGNI
Dall'autismo si può guarire. Intervista a Tinus Smits e Roberto Gava 13 FEB 2013 AUTISMO
Le autopsie rivelano che i tumori… 17 GIU 2010 DENUNCIA SANITARIA
Cosa si nasconde dietro l’influenza porcina? 30 LUG 2009 VACCINAZIONI
Il vero volto del Codex Alimentarius 23 APR 2009 SALUTE
Guerra al latte crudo o guerra ai produttori locali di latte? 19 DIC 2008 SALUTE
Vaccinazioni e la medicalizzazione della vita 1 DIC 2008 VACCINAZIONI
Dallo scandalo dei farmaci alla presa di coscienza individuale 10 GIU 2008 SALUTE
QUIT: Questionari Utili per Imbottire (di psicofarmaci) Tutti 24 MAG 2008 SALUTE
Il lato oscuro dell'oncologia: pericoli e costi 4 APR 2008 SALUTE
I farmaci di uso comune hanno 'effetti collaterali' anche sulla psiche 20 MAR 2008 SALUTE
Farmaci killer e killer videoprogrammati 21 FEB 2008 SALUTE
La strategia occulta delle lobbies del farmaco 26 MAG 2007 SALUTE






Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione