Convegni

28 Maggio 2016 - Come possiamo rinforzare il sistema immunitario dei nostri figli? - Prevenzione delle patologie pediatriche


CATEGORIE: Convegni

TITOLO: 28 Maggio 2016 - Come possiamo rinforzare il sistema immunitario dei nostri figli? Prevenzione delle patologie pediatriche


RELATORE
: Dr. Roberto Gava


Oggi disponiamo di molti strumenti per prevenire e curare le principali patologie pediatriche e mantenere i nostri figli in buona salute
, ma dobbiamo conoscerli per utilizzarli.
La prevenzione delle malattie, infettive e non, è un tema molto discusso, purtroppo però allo stato attuale i sistemi che ci vengono forniti sono veramente scarsi e nelle migliori delle ipotesi i consigli si riducono a fare degli esami per scoprire se la malattia si è già instaurata (più che prevenzione quindi possiamo parlare di ‘diagnosi precoce’).
Se poi un soggetto afferma di sentirsi bene e ha gli esami ematochimici e strumentali normali viene considerato sano dalla Medicina tradizionale, mentre sappiamo che non è sempre vero, dato che molte patologie compaiono all'improvviso in soggetti precedentemente asintomatici
Inoltre, si parla di prevenzione attuata attraverso le vaccinazioni pediatriche, mentre sappiamo che i vaccini possono anche causare delle patologie che in qualche caso possono essere pure molto gravi e irreversibili.
Infine, molto spesso i media ci danno consigli inutili e in taluni casi controproducenti, perché pericolosi per la nostra salute e giustificati solo da giochi economici o di potere. 
Eppure, utilizzando alcune precauzioni molto semplici, noi potremmo facilmente prevenire le principali patologie pediatriche attuali: patologie infettive batteriche e virali, patologie allergiche, patologie autoimmunitarie, disturbi del comportamento, ecc. 
Non dimentichiamo che siamo noi genitori i primi responsabili della salute dei nostri figli! Dobbiamo chiederci, sappiamo veramente cosa fare per proteggerli adeguatamente dalle molteplici e pericolose insidie odierne?

---> VUOI SCOPRIRE DI PIU' O VUOI ISCRIVERTI? <---

OBIETTIVI:

Gli obiettivi che vogliamo raggiungere sono di fornire le conoscenze necessarie affinché i genitori sappiano prevenire le patologie pediatriche agendo essenzialmente prima della gravidanza, durante la gravidanza e nei primi anni di vita di loro figlio.
Oggi ci sono molti fattori perturbanti il delicato equilibrio di un neonato e ciò vale ancor di più per un embrione o un feto. Inoltre, gli errori fatti in tenerissima età o addirittura durante la vita intrauterina possono lasciare gravi squilibri nel bambino e talvolta questi persistono per molti anni o anche per tutta la vita.
Durante questo Incontro si cercherà di spiegare come agiscono i principali fattori perturbanti l'equilibrio dei nostri figli differenziandoli in base all'età pediatrica. Si cercherà anche di insegnare ad interpretare alcuni dei principali messaggi che il corpo di un bambino ci invia prima di ammalarsi, quali esami ematochimici e strumentali eventualmente fare e come utilizzare i più potenti strumenti di cui disponiamo per non ammalarci. In particolare, si cercherà di promuovere una corretta igiene di vita, una corretta alimentazione, un modo per vivere sereni anche in mezzo alle difficoltà della vita dando anche moltissimi consigli di Medicina Naturale per salvaguardare il nostro corpo e proteggerlo dagli insulti dello stress quotidiano (lavoro, inquinamento, ansia, stanchezza, poco sonno, dispiaceri, farmaci ecc.).

---> VUOI SCOPRIRE DI PIU' O VUOI ISCRIVERTI? <---

ARGOMENTI TRATTATI:
- Le principali cause di malattia pediatrica che agiscono prima del concepimento
- Le principali cause di malattia pediatrica che agiscono durante la gravidanza
- Le principali cause di malattia pediatrica che agiscono nei primi anni di vita
- Il nostro corpo ci avvisa prima di ammalarsi: come riconosce i primi segnali di squilibrio dell'organismo
- Differenza tra diagnosi precoce e medicina veramente preventiva
- Quali esami fare per accorgersi che un bambino ha il sistema immunitario debole o si sta ammalando?
- Prevenire le malattie con una corretta igiene di vita
- Prevenire le malattie con una corretta alimentazione
- Prevenire le malattie con una corretta igiene fisica
- Prevenire le malattie con alcuni consigli di fitoterapia e omeopatia: proposta di alcuni trattamenti preventivi

---> VUOI SCOPRIRE DI PIU' O VUOI ISCRIVERTI? <---



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Redazione InformaSalus.it

Mal di schiena? Un'epidemia. “La chiropratica può fare molto” 17 DIC 2018 DENUNCIA SANITARIA
Tumori: il 4% dei casi causati dal sovrappeso 13 DIC 2018 DENUNCIA SANITARIA
Rischio infarto con le carni rosse: ecco perché 13 DIC 2018 ALIMENTAZIONE
Incidenti stradali: killer principale di giovani e bambini 12 DIC 2018 DENUNCIA SANITARIA
Cassazione: "Le linee guida per i medici non sono assolute”. Anche per i vaccini? 12 DIC 2018 SALUTE
Le 20 regole per evitare il diabete 10 DIC 2018 MEDICINA PREVENTIVA
Ridurre l'inquinamento può salvare un milione di vite 10 DIC 2018 DENUNCIA SANITARIA
La Toscana aggiorna e potenzia la rete delle cure palliative 7 DIC 2018 SALUTE
Pubertà precoce: sotto accusa i cosmetici delle mamme 7 DIC 2018 DENUNCIA SANITARIA
Giulia Grillo ha revocato tutti i membri non di diritto del Consiglio superiore di Sanità 5 DIC 2018 SALUTE
Sanità, D’Anna (Biologi): “Fare luce su ipotesi conflitto interesse a carico di Walter Ricciardi” 5 DIC 2018 DENUNCIA SANITARIA
Insalate in busta contaminate da batteri resistenti agli antibiotici 3 DIC 2018 ALIMENTAZIONE
Asma: più a rischio i bambini in sovrappeso 30 NOV 2018 INFANZIA
Dieci allarmi alimentari al giorno nel 2018 30 NOV 2018 ALIMENTAZIONE
Sistema immunitario: conta soprattutto lo stile di vita 30 NOV 2018 SALUTE
Implant Files: giornalisti denunciano lo scandalo delle protesi killer 28 NOV 2018 DENUNCIA SANITARIA
Come affrontiamo lo stress: ecco cosa danneggia il cervello 28 NOV 2018 MEDICINA PREVENTIVA
Morbillo, coperture vaccinali ed epidemie: cosa dicono veramente i dati? 26 NOV 2018 VACCINAZIONI
Gas serra, nuovo record e nessun segnale positivo 26 NOV 2018 ATTUALITà
Franco Berrino: come prevenire le malattie cambiando alimentazione 23 NOV 2018 ALIMENTAZIONE
Le diossine negli alimenti preoccupano l'Europa 23 NOV 2018 ALIMENTAZIONE
Pianura Padana: l'inquinamento accorcia la vita di un anno 21 NOV 2018 DENUNCIA SANITARIA
Ostetrica licenziata perché non vaccinata? Ecco la verità 19 NOV 2018 VACCINAZIONI
Salvini. “In Italia troppi vaccini. Un favore alle case farmeceutiche?” 19 NOV 2018 VACCINAZIONI
Patata OGM, il creatore: “Ora temo per la salute umana” 15 NOV 2018 ALIMENTAZIONE
Sedentarietà: quasi 90mila morti ogni anno in Italia 15 NOV 2018 DENUNCIA SANITARIA
Morbillo: un caso di allarmi, smentite e propaganda 14 NOV 2018 DENUNCIA SANITARIA
L'antibiotico resistenza fa strage in Italia, ma si parla solo di morbillo e vaccini 14 NOV 2018 DENUNCIA SANITARIA
Il tasso di fertilità mondiale si è dimezzato 12 NOV 2018 ATTUALITà
Vaccini: ai medici di Bologna un modulo di consenso o rifiuto 12 NOV 2018 VACCINAZIONI

Tutti gli articoli di Redazione InformaSalus.it






Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione