Convegni

28 Maggio 2016 - Come possiamo rinforzare il sistema immunitario dei nostri figli? - Prevenzione delle patologie pediatriche


CATEGORIE: Convegni

TITOLO: 28 Maggio 2016 - Come possiamo rinforzare il sistema immunitario dei nostri figli? Prevenzione delle patologie pediatriche


RELATORE
: Dr. Roberto Gava


Oggi disponiamo di molti strumenti per prevenire e curare le principali patologie pediatriche e mantenere i nostri figli in buona salute
, ma dobbiamo conoscerli per utilizzarli.
La prevenzione delle malattie, infettive e non, è un tema molto discusso, purtroppo però allo stato attuale i sistemi che ci vengono forniti sono veramente scarsi e nelle migliori delle ipotesi i consigli si riducono a fare degli esami per scoprire se la malattia si è già instaurata (più che prevenzione quindi possiamo parlare di ‘diagnosi precoce’).
Se poi un soggetto afferma di sentirsi bene e ha gli esami ematochimici e strumentali normali viene considerato sano dalla Medicina tradizionale, mentre sappiamo che non è sempre vero, dato che molte patologie compaiono all'improvviso in soggetti precedentemente asintomatici
Inoltre, si parla di prevenzione attuata attraverso le vaccinazioni pediatriche, mentre sappiamo che i vaccini possono anche causare delle patologie che in qualche caso possono essere pure molto gravi e irreversibili.
Infine, molto spesso i media ci danno consigli inutili e in taluni casi controproducenti, perché pericolosi per la nostra salute e giustificati solo da giochi economici o di potere. 
Eppure, utilizzando alcune precauzioni molto semplici, noi potremmo facilmente prevenire le principali patologie pediatriche attuali: patologie infettive batteriche e virali, patologie allergiche, patologie autoimmunitarie, disturbi del comportamento, ecc. 
Non dimentichiamo che siamo noi genitori i primi responsabili della salute dei nostri figli! Dobbiamo chiederci, sappiamo veramente cosa fare per proteggerli adeguatamente dalle molteplici e pericolose insidie odierne?

---> VUOI SCOPRIRE DI PIU' O VUOI ISCRIVERTI? <---

OBIETTIVI:

Gli obiettivi che vogliamo raggiungere sono di fornire le conoscenze necessarie affinché i genitori sappiano prevenire le patologie pediatriche agendo essenzialmente prima della gravidanza, durante la gravidanza e nei primi anni di vita di loro figlio.
Oggi ci sono molti fattori perturbanti il delicato equilibrio di un neonato e ciò vale ancor di più per un embrione o un feto. Inoltre, gli errori fatti in tenerissima età o addirittura durante la vita intrauterina possono lasciare gravi squilibri nel bambino e talvolta questi persistono per molti anni o anche per tutta la vita.
Durante questo Incontro si cercherà di spiegare come agiscono i principali fattori perturbanti l'equilibrio dei nostri figli differenziandoli in base all'età pediatrica. Si cercherà anche di insegnare ad interpretare alcuni dei principali messaggi che il corpo di un bambino ci invia prima di ammalarsi, quali esami ematochimici e strumentali eventualmente fare e come utilizzare i più potenti strumenti di cui disponiamo per non ammalarci. In particolare, si cercherà di promuovere una corretta igiene di vita, una corretta alimentazione, un modo per vivere sereni anche in mezzo alle difficoltà della vita dando anche moltissimi consigli di Medicina Naturale per salvaguardare il nostro corpo e proteggerlo dagli insulti dello stress quotidiano (lavoro, inquinamento, ansia, stanchezza, poco sonno, dispiaceri, farmaci ecc.).

---> VUOI SCOPRIRE DI PIU' O VUOI ISCRIVERTI? <---

ARGOMENTI TRATTATI:
- Le principali cause di malattia pediatrica che agiscono prima del concepimento
- Le principali cause di malattia pediatrica che agiscono durante la gravidanza
- Le principali cause di malattia pediatrica che agiscono nei primi anni di vita
- Il nostro corpo ci avvisa prima di ammalarsi: come riconosce i primi segnali di squilibrio dell'organismo
- Differenza tra diagnosi precoce e medicina veramente preventiva
- Quali esami fare per accorgersi che un bambino ha il sistema immunitario debole o si sta ammalando?
- Prevenire le malattie con una corretta igiene di vita
- Prevenire le malattie con una corretta alimentazione
- Prevenire le malattie con una corretta igiene fisica
- Prevenire le malattie con alcuni consigli di fitoterapia e omeopatia: proposta di alcuni trattamenti preventivi

---> VUOI SCOPRIRE DI PIU' O VUOI ISCRIVERTI? <---



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Redazione InformaSalus.it

Antibiotico resistenza: 'Potrebbe causare più morti del cancro' 17 SET 2018 DENUNCIA SANITARIA
I cibi che fanno bene alla pelle 17 SET 2018 ALIMENTAZIONE
Ipertensione: meno farmaci con sport e dieta sana 17 SET 2018 ALIMENTAZIONE
Psicofarmaci: negli Usa 1 anziano su 4 abusa di benzodiazepine 17 SET 2018 DENUNCIA SANITARIA
Obesità infantile: anche l'Italia pensa a una sugar tax 14 SET 2018 ALIMENTAZIONE
Vaccini: appalto truccato. Sanità trentina nel mirino 14 SET 2018 VACCINAZIONI
Bimbo non vaccinato in aula da solo. Aperta un'inchiesta 12 SET 2018 VACCINAZIONI
Olio extra-vergine di oliva? Un salvavita naturale 10 SET 2018 ALIMENTAZIONE
Parto naturale e allattamento sono determinanti per il neonato 10 SET 2018 INFANZIA
Agricoltura: 'Soldi pubblici solo a chi inquina e usa pesticidi' 10 SET 2018 DENUNCIA SANITARIA
Il sonno ideale per la salute del cuore? Ecco quanto bisogna dormire 31 AGO 2018 SALUTE
Miele contro la tosse: le nuove linee guida del Servizio sanitario britannico 31 AGO 2018 SALUTE
Pomodoro: scatta l'obbligo di indicare l'origine dei derivati 29 AGO 2018 ALIMENTAZIONE
Vacanze: le pause dal lavoro allungano la vita 29 AGO 2018 SALUTE
Danni dopo un vaccino obbligatorio: in attesa di risarcimento da 22 anni 27 AGO 2018 VACCINAZIONI
Frutta e verdura rallentano l'invecchiamento delle donne 27 AGO 2018 ALIMENTAZIONE
Conflitto d'interessi: ecco i medici finanziati da Big Pharma 27 AGO 2018 DENUNCIA SANITARIA
Monsanto: giardiniere malato vince la causa legale. Maxi-risarcimento da 289 milioni 13 AGO 2018 DENUNCIA SANITARIA
Alzheimer: il rischio si può leggere negli occhi 10 AGO 2018 MEDICINA PREVENTIVA
In Italia ancora troppi parti cesarei 8 AGO 2018 DENUNCIA SANITARIA
La dieta degli italiani: quali carenze nutrizionali? 6 AGO 2018 ALIMENTAZIONE
Adolescenti: l'obesità mette a rischio cuore e fegato 3 AGO 2018 ALIMENTAZIONE
“Baby talk”: ecco perché gli adulti fanno bene a usarlo con i bambini 3 AGO 2018 INFANZIA
Farmaci: i consigli per un uso corretto in estate 3 AGO 2018 SALUTE
Vaccini, nessun bambino sarà escluso da scuola a settembre 3 AGO 2018 VACCINAZIONI
Ospedale Sacco di Milano: l'Omeopatia a supporto delle pazienti con tumore al seno 1 AGO 2018 OMEOPATIA
Intossicazioni alimentari: un vademecum per prevenirle 1 AGO 2018 ALIMENTAZIONE
Vaccini in Cina: lo scandalo coinvolge tutto il sistema sanitario 1 AGO 2018 VACCINAZIONI
Il Dr. Roberto Gava pubblica la nuova edizione del suo libro “Le Vaccinazioni Pediatriche” 30 LUG 2018 VACCINAZIONI
Adolescenti: gli smartphone possono danneggiare la memoria 30 LUG 2018 DENUNCIA SANITARIA

Tutti gli articoli di Redazione InformaSalus.it






Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione