Alimentazione

Obesità e cancro: le conseguenze della cattiva alimentazione


CATEGORIE: Alimentazione

Conseguenze dell'obesità
Scopriamo quali sono le principali conseguenze dell'obesità, dallo sviluppo di patologie cardiovascolari alle neoplasie del colon-retto

Oggi l'obesità è considerata una delle principali malattie nei Paesi occidentali e per di più la sua prevalenza è in continuo aumento non solo tra gli adulti, ma purtroppo anche tra i bambini, mettendo ad alto rischio la loro salute futura.

 

Infatti, sappiamo che l'obesità può causare molte patologie e in particolare:

- patologie cardiovascolari (ipertensione arteriosa, aritmie, infarto miocardico, scompenso cardiaco, insufficienza venosa periferica, trombosi, ecc.) a causa dell'eccessivo lavoro a cui è sottoposto il cuore e le conseguenze che ne derivano;

- patologie metaboliche (ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia, diabete mellito, iperuricemia, ecc.) a causa dell'eccessivo e squilibrato apporto nutrizionale;

- patologie digestive (epatiche, intestinali, gastriche, pancreatiche) a causa del carico lavorativo a cui sono sottoposti gli organi digestivi;

- patologie respiratorie (asma, enfisema polmonare, broncopneumopatia cronico-ostruttiva, ecc.) a causa della ridotta espansione polmonare;

- patologie scheletriche (ernie discali lombari, sciatica; artrosi di piedi, ginocchia, anche, colonna lombare, ecc.) a causa dell'eccessivo carico ponderale sulle articolazioni che devono sostenere il peso corporeo;

- patologie dermatologiche (dermatiti, micosi, lesioni trofiche, ecc.) a causa dei problemi circolatori ma anche del tentativo da parte dell'organismo di eliminare attraverso cute e sudore le sostanze tossiche ingerite o formate dai processi metabolici.

 

In realtà, le conseguenze dell'obesità sono molto maggiori e comportano un deterioramento di tutto l'organismo a causa del relativo ipoafflusso ematico ai tessuti periferici, che implica una riduzione dell'apporto di sostanze nutritive e di ossigeno ai tessuti, che ovviamente progredisce con l'avanzare dell'età fino a causare una vasculopatia cerebrale e poi una facilitazione della degenerazione del sistema nervoso centrale che conduce alla demenza senile più o meno anticipata.

Oggi però sappiamo che l'obeso è ancora più sfortunato, perché negli ultimi anni diversi studi hanno messo in luce una stretta correlazione tra obesità e sviluppo delle neoplasie del colon-retto.

 

Inoltre, studi biochimici hanno rivelato che lo stress ossidativo e la perossidazione lipidica, che caratterizzano l'obesità ma anche altre patologie metaboliche croniche, producono dei metaboliti mutageni e tossici che aggravano le alterazioni genomiche presenti nel cancro del colon-retto facilitando o scatenando l'evoluzione maligna.

Dato che esistono vari tipi di obesità (per esempio quella androide o addominale caratteristica dell'adulto maschio e quella ginoide o a carico di anche e cosce che è invece caratteristica della donna, specie in post-menopausa) è stato interessante scoprire che quella maggiormente associata allo sviluppo del cancro di colon-retto è l'obesità androide o addominale.

 

L'alimentazione comunque gioca una grande influenza nella genesi tumorale non solo nell'obeso, ma in tutti. Sappiamo infatti che un'alimentazione ricca di carne rossa e carne processata (insaccati, prosciutti, hamburger wurstel, salsicce, pancetta, carne in scatola, ecc.) aumenta nettamente il rischio neoplastico e ora sappiamo che lo fa in particolare nei soggetti obesi.

La soluzione ovviamente c'è ed è quella di imparare a mangiare in modo corretto e l'obeso lo può fare se mette in pratica alcuni consigli atti a migliorare il suo rapporto con il cibo e la sua Igiene di vita.

 

Bibliografia essenziale

Arem H, Chlebowski R, Stefanick ML, Anderson G, Wactawski-Wende J, Sims S, et al. Body mass index, physical activity, and survival after endometrial cancer diagnosis: results from the Women's Health Initiative. Gynecol Oncol 2013; 128 (2): 181–186.

Chan DS, Lau R, Aune D, Vieira R, Greenwood DC, Kampman E, et al. Red and processed meat and colorectal cancer incidence: meta-analysis of prospective studies.PLoS One 2011; 6 (6) :6.

Chan DS, Vieira AR, Aune D, Bandera EV, Greenwood DC, McTiernan A, et al. Body mass index and survival in women with breast cancer-systematic literature review and meta-analysis of 82 follow-up studies. Ann Oncol 2014; 25 (10): 1901–1914.

Leung C, Yeoh SW, Patrick D, Ket S, Marion K, Gow P, et al. Characteristics of hepatocellular carcinoma in cirrhotic and non-cirrhotic non-alcoholic fatty liver disease. World J Gastroenterol 2015; 21 (4): 1189–1196.

Martinez-Useros J, Garcia-Foncillas J. Obesity and colorectal cancer: molecular features of adipose tissue. J Transl Med 2016 Jan 22; 14 (1): 21.

Parkin DM, Boyd L, Walker LC. The fraction of cancer attributable to lifestyle and environmental factors in the UK in 2010. Br J Cancer 2011; 2011 (6): 489.

Parkin E, O'Reilly DA, Sherlock DJ, Manoharan P, Renehan AG. Excess adiposity and survival in patients with colorectal cancer: a systematic review. Obes Rev 2014; 15 (5): 434–451.

Siegel RL, Miller KD, Jemal A. Cancer statistics, 2015. CA Cancer J Clin 2015; 65 (1): 5–29.



Hai un account google? clicca su:


Prodotto Consigliato
L'Alimentazione che può prevenire e curare le nostre malattie  Roberto Gava   Salus Infirmorum

L'Alimentazione che può prevenire e curare le nostre malattie

L’obiettivo di questo libro è fornire le conoscenze necessarie affinché ognuno possa personalizzare la propria alimentazione e crearsi la propria dieta

Roberto Gava

Avevo quasi pensato di intitolare questo libro “La Dieta del Buon Senso”, perché non nasce da un'idea originale o innovativa che promette miracoli con poco impegno e non è neppure uno schema rigido ben codificato su regole biochimiche, perché non credo esista una dieta universale valida sempre e per tutti, ma esistono… Continua »
Pagine: 248, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Salus Infirmorum
12,33 € 14,50 € (-15%)
 




Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Roberto Gava

Alcune cose che forse non sapevi sulle allergie 14 OTT 2016 INFANZIA
Quanto è importante il sonno per la salute di tuo figlio? 10 OTT 2016 SALUTE
Acido folico: la vitamina che devi assumere in gravidanza 4 OTT 2016 INFANZIA
Vaccini pediatrici: la Federazione Nazionale dei Medici dimentica i bambini danneggiati 30 LUG 2016 VACCINAZIONI
Raccomandazioni per migliorare le vaccinazioni pediatriche. La storia di Manuel 26 LUG 2016 VACCINAZIONI
Ipertensione arteriosa: come prevenirla e affrontarla? 17 GIU 2016 SALUTE
Come sospettare e correggere una debolezza immunitaria dei nostri figli 24 MAG 2016 INFANZIA
Mangiare la carne fa bene o male alla salute? 12 FEB 2016 ALIMENTAZIONE
Educazione alimentare per una corretta Igiene di Vita 8 FEB 2016 ALIMENTAZIONE
SOS Alimentazione Pediatrica: dobbiamo cambiare l’alimentazione dei nostri bambini 11 DIC 2015 ALIMENTAZIONE
La verità sugli studi sul vaccino antinfluenzale 26 NOV 2015 VACCINAZIONI
Le falsità sull'AIDS: un altro inganno della nostra "Scienza Moderna"? 4 NOV 2015 DENUNCIA SANITARIA
Vaccinazioni Pediatriche: Lettera aperta al Presidente dell'Istituto Superiore di Sanità 20 OTT 2015 VACCINAZIONI
Raccomandazioni per la Somministrazione di Diete Vegetali e Integrali nella Ristorazione Scolastica e Ospedaliera 17 OTT 2015 ALIMENTAZIONE
Perché voglio ammalarmi? 2 OTT 2015 MEDICINA PREVENTIVA
Importante riconoscimento alla Dr.ssa Patrizia Gentilini, oncologa e studiosa dei danni dell’inquinamento ambientale 30 SET 2015 SALUTE
Il vaccino Morbillo Parotite Rosolia in una ragazza di 30 anni 16 SET 2015 VACCINAZIONI
Solo la prevenzione può aiutarci contro le malattie cardiache e il cancro 11 SET 2015 SALUTE
Conoscere e prevenire le patologie cardiovascolari e il cancro: una proposta di cammino insieme 29 LUG 2015 SALUTE
Vaccini, non c'è una verità 10 LUG 2015 VACCINAZIONI
Vaccino anti-papillomavirus: lanciato un appello per la sospensione 8 GIU 2015 VACCINAZIONI
Il vaccino contro il morbillo: ecco in cosa dissento dal Prof. Garattini 3 GIU 2015 VACCINAZIONI
Ecco come la malattia ci insegna a vincere lo stress che l’aveva causata 30 MAR 2015 SALUTE
Prevenzione e terapia dello stress 25 MAR 2015 SALUTE
Prevenzione delle patologie pediatriche (parte seconda): importanza dell'ambiente per la maturazione del sistema immunitario infantile 18 FEB 2015 INFANZIA
Prevenzione delle patologie pediatriche (parte prima): permettiamo al sistema immunitario del neonato di maturare 16 FEB 2015 INFANZIA
Un augurio per l'anno nuovo: ridurre gli psicofarmaci pediatrici 1 GEN 2015 DENUNCIA SANITARIA
Alcune riflessioni sull'influenza, sul vaccino e sulla loro mortalità 7 DIC 2014 VACCINAZIONI
L'Alimentazione che può prevenire e curare le tue malattie 15 OTT 2014 ALIMENTAZIONE
Vaccini pediatrici e autismo, le ricerche di Singh 14 LUG 2014 VACCINAZIONI

Tutti gli articoli di Roberto Gava







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione