Attualità

Condomini galleggianti. Quante altre isole del Giglio?

Fonte: Valori (Rivista)


CATEGORIE: Attualità

costa concordia
Condomini galleggianti. Quante altre isole del Giglio?

Il relitto della Costa Concordia come un manifesto, con migliaia di litri di carburante nei serbatoi e lo scafo “spiaggiato” davanti all’Isola del Giglio, dopo aver ingoiato – oltre alla vita dei suoi passeggeri – un pezzo di preziosa scogliera toscana.
Perché l’industria del turismo navale di massa si porta dietro inevitabili rischi ambientali, commisurati alla stazza delle imbarcazioni e al numero dei passeggeri.

E, mentre i lavoratori Fincantieri di Sestri Ponente (Ge) da mesi protestano, con l’ultima nave da crociera in lavorazione e poi il buio sul futuro della cantieristica nazionale, Costa Crociere S.p.A. e tutto il comparto europeo volano: a giugno 2011 l’European Cruise Council registrava 5,5 milioni di crocieristi nel 2010 (+10% rispetto al 2009) e si contavano 5,2 milioni di passeggeri imbarcati da porti europei (+7,2%), per un impatto economico complessivo dell’industria delle crociere sul territorio di 35,2 miliardi di euro.

Un giro d’affari importante e un dissenso della società civile che cresce. A gennaio la manifestazione di veneziani e ambientalisti contro la Magnifica di Msc (2.500 passeggeri, mille uomini di equipaggio, 16 ponti d’altezza e oltre 93mila tonnellate di stazza), ennesimo “gigante” passato a pochi metri da piazza San Marco (il dibattito sulla questione è vivo da tempo).

Mentre al porto di Livorno si è tenuto un presidio per chiedere conto alla Grimaldi Lines di una notizia secondo cui il 17 dicembre 2011 a causa di una tempesta sarebbero caduti in mare fusti di sostanze tossiche trasportati dall’eurocargo Venezia, disperse nelle acque dell’Isola di Gorgona protette dal Parco nazionale dell’Arcipelago Toscano.

Il ministro dell’Ambiente Corrado Clini, a naufragio della Costa Concordia in corso, ricordava: «Questi condomini galleggianti stanno diventando un problema ambientale serio».



Hai un account google? clicca su:







Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Corrado Fontana

Olio di palma: tutte le controindicazioni 29 GIU 2016 DENUNCIA SANITARIA
Olio di palma: oro rosso per le multinazionali 4 MAG 2016 ALIMENTAZIONE
Quel trilione e mezzo pagato allo smog 27 APR 2016 DENUNCIA SANITARIA
Pesticidi: se gli insetti siamo noi 23 DIC 2015 DENUNCIA SANITARIA
Lotta alla fame: più cibo nel piatto per tutti 8 DIC 2015 ATTUALITà
Ambiente ostile: migliaia di siti contaminati in Europa 15 OTT 2015 DENUNCIA SANITARIA
La cattiva lezione del benessere 5 OTT 2015 ATTUALITà
Troppo cibo in poche mani 20 LUG 2015 ALIMENTAZIONE
L’alfabeto del cibo globale 10 GIU 2015 ALIMENTAZIONE
Italia regina di fiori 15 APR 2015 ATTUALITà
Moda, le vittime comprese nel prezzo 12 LUG 2013 ATTUALITà
Sotto il materasso degli Enti locali 3 MAG 2013 ATTUALITà
L'aria dell'industria costa cara all'Europa 13 GIU 2012 SALUTE
Terra da (non) buttare 27 APR 2012 ATTUALITà
Area C, alla ricerca di una mobilità dolce 20 APR 2012 ATTUALITà
Nucleare: le scelte opposte di Giappone e Turchia 27 DIC 2011 SALUTE
Agricoltura condivisa, il riscatto della terra 25 NOV 2011 ETICA
Petrolio sversato nel Mare del Nord. E le trivellazioni si moltiplicano 28 SET 2011 ETICA






Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione