Omeopatia

Cos'è Calendula Officinalis?


CATEGORIE: Omeopatia

calendula officinalis
Calendula Officinalis

GENERALITA': Agisce sui MUSCOLI, sulla colonna vertebrale, sul fegato, ed è un rimedio molto potente nelle ferite aperte, da strappo, da taglio, nelle ferite lacerate o suppuranti; il dolore è eccessivo e del tutto sproporzionato rispetto alla lesione.
Emorragie: per ferite al cuoio capelluto; dopo una estrazione dentaria. Tendenza a prendere freddo.
Previene la piemia. Sensibile all’aria aperta o all’umidità. Da usare, come rimedio intermedio, nel cancro. Applicazione di spugnature calde sature di Calendula officinalis, dopo il parto, portano il massimo del conforto alla paziente.
Paralisi dopo l’apoplessia. Facilita il tessuto di granulazione e la guarigione rapida per prima intenzione. Previene la gangrena.

SINTOMI PRINCIPALI - MENTALE
- Perdita di autostima; perdita di capacità di superare un trauma.
- Ipocondriaco.
- Necessita aiuto da un alleato o da un amico.
- Sintomo chiave: Sensazione di cadere quando si addormenta [Mangialavori].
- Essenza floreale: comunicazione.

SINTOMI PRINCIPALI - GENERALE
- Ferite eccessivamente dolorose, aperte, lacerate, nette, lacerate, frastagliate o suppurate.
- Previene il pus. Chiusura difettosa delle ferite chirurgiche.
- Ferite aperte con infezioni pericolose.
- Secrezione profusa di pus dopo parto con forcipe.
- SPOSSATEZZA da perdita di sangue e dolore eccessivo.
- Appetito diminuito, ma gusta il cibo quando mangia.
- Appetito smodato la sera. Bulimia con immediata sazietà [Petroz].
- Malessere dopo cibi grassi [Petroz].
- Sensibilità all’umido e all’aria aperta.
- Grande predisposizione a PRENDERE FREDDO, specie col clima umido.
- Bruciature superficiali e scottature.

SINTOMI PRINCIPALI - LOCALE
- Bruciori epigastrici & pelle d’oca su tutto il corpo.
- Ittero.
- Feci coagulate, dolore tipo ammaccatura all’angolo della scapola destra; visioni giallastre [Lippe].
- ULCERE: irritate; infiammate; crostose; varicose; con eccessiva secrezione di PUS.
- Emorragie, nelle ferite al cuoio capelluto o dopo estrazione di denti.
- Previene brutte cicatrici e cheloidi; stimola una corretta cicatrizzazione per granulazione.

PRINCIPALI INDICAZIONI CLINICHE
1 - Ferite e piaghe di tutti i tipi, soprattutto tagli e lacerazioni di parti molli, con o senza perdita di sostanza; promuove la riformazione di tessuto di granulazione sano e previene un’eccessiva suppurazione; utile dopo gli interventi chirurgici.
2 - Ferite vecchie, trascurate, maleodoranti, che minacciano di andare in gangrena e con molte croste nelle parti molli.
3 - Rottura di muscoli o tendini, con molto indolenzimento e dolore; fratture composte.
4 - Ulcere di tutti i tipi con enorme secrezione di pus: fanno male come se fossero state percosse.
5 - Spossatezza per perdita di sangue ed estremo dolore.
Nota: Uso sia locale che interno. Per uso locale, la migliore preparazione è il succo fresco della pianta.

TESSUTI PIU' COMUNI
- Tessuti e/o le regioni del corpo verso cui il rimedio in questione ha una particolare affinità:
 PARTI MORBIDE. Colonna vertebrale. Fegato. Capillari.

MODALITA'
• Peggioramento: Clima umido, nuvoloso. Durante il freddo.
• Miglioramento : Passeggiando avanti e indietro o coricato perfettamente immobile.


BIBLIOGRAFIA:
- "Decacordi e Pentacordi" di Gladstone Clarke
- "Materia Medica e Repertorio essenziale dei medicamenti omeopatici" di Shankar Phatak
- "Materia Medica Omeopatica Sinottica - 1° vol." di Frans Vermeulen



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di L'Omeopata di Informasalus.it

Cos'è Antimonium Crudum? 11 APR 2014 OMEOPATIA
Cos'è Graphites? 24 FEB 2014 OMEOPATIA
Cos'è Digitalis Purpurea? 18 FEB 2014 OMEOPATIA
Cos'è Nux Moschata? 14 FEB 2014 OMEOPATIA
Cos'è Causticum? 12 FEB 2014 OMEOPATIA
Cos'è Cicuta virosa? 2 DIC 2013 OMEOPATIA
Cos'è Ignatia Amara? 28 AGO 2013 OMEOPATIA
Cos'è Medorrhinum? 8 MAR 2013 OMEOPATIA
Cos'è Chamomilla Matricaria? 22 FEB 2013 OMEOPATIA
Cos'è Staphysagria? 14 DIC 2012 OMEOPATIA
Cos'è Calcarea Phosphorica? 7 DIC 2012 OMEOPATIA
Cos'è Sepia Officinalis? 26 NOV 2012 OMEOPATIA
Cos'è Tuberculinum? 12 OTT 2012 OMEOPATIA
Cos'è Magnesia Phosphorica? 8 GIU 2012 OMEOPATIA
Cos'è Iodum? 2 GIU 2012 OMEOPATIA
Cos'è Stramonium? 27 APR 2012 OMEOPATIA
Cos'è Alumina? 10 APR 2012 OMEOPATIA
Cos'è Aurum Metallicum? 21 MAR 2012 OMEOPATIA
Cos'è Carbo Vegetabilis? 8 MAR 2012 OMEOPATIA
Cos'è Psorinum? 20 FEB 2012 OMEOPATIA
Cos'è Silicea? 11 FEB 2012 OMEOPATIA
Cos'è Kali Carbonicum? 21 GEN 2012 OMEOPATIA
Cos'è Cuprum Metallicum? 15 GEN 2012 OMEOPATIA
Cos'è Apis Mellifica? 30 DIC 2011 OMEOPATIA
Cos'è Baryta Carbonica? 26 DIC 2011 OMEOPATIA
Cos'è Natrum Carbonicum? 21 DIC 2011 OMEOPATIA
Cos'è Dulcamara? 15 DIC 2011 OMEOPATIA
Cos'è Zincum Metallicum? 9 DIC 2011 OMEOPATIA
Cos'è Phosphoricum Acidum? 27 NOV 2011 OMEOPATIA
Cos'è Veratrum Album? 22 NOV 2011 OMEOPATIA

Tutti gli articoli di L'Omeopata di Informasalus.it







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione