Salute

Usa/Boom medicina alternativa, un bambino su nove non usa farmaci


CATEGORIE: Salute , Infanzia

New York, 12 dic. (Apcom) - Una ricerca del Centro per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie di Atlanta (Cdc), l'agenzia federale che sorveglia sul mercato farmaceutico degli Stati Uniti, rivela che un bambino su nove viene non viene curato con farmaci tradizionali ma con medicine alternative e rimedi naturali. Dal ginseng all'agopuntura, dalla respirazione profonda all'omeopatia, le alternative agli antibiotici sono sempre più diffuse. Lo studio è stato presentato ieri.

Si stima che siano 2.8 milioni le persone che utilizzano terapie non convenzionali. Sono incluse nell'elenco la chiropratica, yoga e pilates, e persino terapie di massaggi o diete a basso contenuto di grassi. Non vengono considerati rimedi alternativi invece l'utilizzo di vitamine e integratori minerali. Lo studio, che prende in considerazione un campione di 9.000 bambini e ragazzi, rivela che in oltre mille casi, questi vengono curati senza il ricorso alla medicina tradizionale.

Richard Nahin del Centro Nazionale della Medicina Alternativa si è dichiarato sorpreso dall'uso così diffuso della medicina non convenzionale e ha messo in guardia, in una intervista ad Associated Press, dalla mancanza di studi scientifici rigorosi che possano affermare il beneficio o il danno delle erbe officinali.

I genitori giocano ovviamente un grande ruolo nella scelta delle cure alternative e tendono a curare i figli con le stesse terapie che usano per sé.

I rimedi a base di erbe sono i più comuni, sia per gli adulti che per bambini e ragazzi. Vengono utilizzate per mal di testa, raffreddori, ansia, come analgesico o per l'insonnia. In particolare l'olio di pesce usato come calmante per i bambini troppo vivaci mentre l'echinacea, un rimedio naturale per curare l'influenza.

Ma non è scientificamente provato che questi trattamenti siano efficaci, soprattutto per curare ibambini. Le terapie alternative non hanno bisogno di una prescrizione medica e possono essere commercializzate anche se non sono stati condotti test clinici. E gli studi indipendenti condotti fino ad oggi si sono focalizzati sugli adulti e non sui bambini.

Secondo alcuni medici la diffusione della medicina alternativa pone un vero e proprio pericolo per la salute dei bambini. Wallas Sampson, docente di medicina all'Università di Stanford, in California, lo dice senza mezze parole: "La realtà è che nessuna di queste cure funziona, incluse le più popolari: rappresentano solo un placebo", ha detto. Sampson è il fondatore della Scientific Review of Alternative Medicine and Aberrant Medical Practices (Sram), una rivista scientifica dedicata all'analisi dell'efficacia delle terapie alternative.



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Redazione

Moige: "coercitivo e discriminante l'obbligo di vaccinazione in Emilia Romagna" 25 NOV 2016 VACCINAZIONI
Codacons: mobilitazione per ottenere solo i 4 vaccini obbligatori 25 NOV 2016 VACCINAZIONI
Codacons: "incostituzionale l'obbligo di vaccinazione in Emilia Romagna" 23 NOV 2016 VACCINAZIONI
Resistenza agli antibiotici, cosa sta facendo il Governo? 22 NOV 2016 DENUNCIA SANITARIA
Veneto, PFAS e altri PFC mettono a rischio la salute 16 NOV 2016 DENUNCIA SANITARIA
Bimbo rimase sordo dopo un vaccino inefficace. Maxi risarcimento alla famiglia 27 OTT 2016 VACCINAZIONI
Vaccini: codacons avvia class action per famiglie che segnalano danni da vaccino 25 OTT 2016 VACCINAZIONI
Seminario “La relazione di aiuto – Nuove frontiere in Floriterapia” 12 OTT 2016 CONVEGNI
Vaccini, "censura inaccettabile": Codacons denuncia il Senato 3 OTT 2016 VACCINAZIONI
Conflitti di interesse in oncologia: ecco i numeri 12 SET 2016 DENUNCIA SANITARIA
Terremoto: anche l'omeopatia in aiuto alle persone colpite 31 AGO 2016 OMEOPATIA
Rimedi omeopatici per il mal di pancia nei bambini 3 AGO 2016 OMEOPATIA
Il test anticorpale: la scelta alternativa alle vaccinazioni per gli animali 28 LUG 2016 ANIMALI
Elogio dell'Omeopatia 16 MAG 2016 OMEOPATIA
Omeopatia: "maggiore attenzione da parte delle istituzioni" 13 APR 2016 OMEOPATIA
Rimedi omeopatici per i dolori causati dal cancro 1 MAR 2016 OMEOPATIA
Pesticidi: associazioni chiedono la messa la bando del glifosato 29 FEB 2016 DENUNCIA SANITARIA
Medicina omeopatica: confermato il significativo ruolo sociale nella Salute Pubblica 25 FEB 2016 OMEOPATIA
Abbigliamento outdoor: “troppe sostanze chimiche” 25 GEN 2016 DENUNCIA SANITARIA
Assis: non partecipiamo alla battaglia dei vaccini, preferiamo ragionare 13 GEN 2016 VACCINAZIONI
Omeopatia per la cura del cancro 11 GEN 2016 OMEOPATIA
Cemon: "Da Unda campagna denigratoria contro di noi" 14 DIC 2015 OMEOPATIA
I veleni dell'Ilva 2 NOV 2015 DENUNCIA SANITARIA
Recanati: "bambina di sei anni sviene dopo il vaccino" 29 OTT 2015 VACCINAZIONI
Psicofarmaco per bambini inefficace e pericoloso: “la GlaxoSmithKline ha alterato i dati” 28 OTT 2015 INFANZIA
“Vaccinazioni rischiose, l’ho provato con mio figlio” 23 OTT 2015 VACCINAZIONI
California: vaccini contenenti mercurio a bambini e donne in gravidanza? 12 OTT 2015 VACCINAZIONI
Lettera di una mamma con figlio – presunto – autistico 10 SET 2015 AUTISMO
Adulti iperattivi: “una nuova operazione di marketing farmaceutico” 19 GIU 2015 DENUNCIA SANITARIA
Vaccini, Antitrust avvia un’indagine conoscitiva. 'Prezzi sono in aumento' 27 MAG 2015 VACCINAZIONI

Tutti gli articoli di Redazione







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione