Recensioni

Biblioteca Elettronica di Medicina Naturale 2014

Fonte: Il Medico Omeopata


CATEGORIE: Recensioni , Omeopatia

Avere a disposizione dei testi fondamentali di Omeopatia consultabili rapidamente è sempre stata una delle necessità di cui ogni omeopata avverte la indispensabilità durante la pratica clinica. Esigenze di spazio e di praticità rendono difficoltoso il poter consultare rapidamente dei testi di riferimento che ci possono aiutare per chiarire dei dubbi magari proprio durante una visita.

Molto interessante perciò è la proposta editoriale della Nuova IPSA editore di una pendrive che raccoglie oltre 90 testi di medicina naturale, tra i quali spiccano alcuni testi classici di Omeopatia che sono un riferimento imprescindibile per gli omeopati. La biblioteca è inoltre dotata di un programma che consente di effettuare la ricerca automatica su più testi di qualunque termine, ad esempio di un rimedio, e poi di leggere contemporaneamente i risultati della ricerca anche confrontando cosa affermano i diversi autori.

Il sistema è compatibile con qualsiasi sistema operativo ed è estremamente semplice ed intuitivo il suo utilizzo. Nonostante le difficoltà e gli ostacoli con cui ci si trova a lavorare nell'epoca attuale la tecnologia ci consente un aiuto notevole che, se ben sfruttato, può facilitare la nostra attività.

La biblioteca elettronica permette anche di trasferire i libri desiderati su smartphone o su tablet per consultarli quando necessita. I testi sono tutti in italiano ed attingono a quanto di meglio è stato pubblicato da Nuova IPSA oltre che da Guna editore.

Per quanto riguarda l'Omeopatia sono presenti testi fondamentali come le Lezioni di Materia Medica Omeopatica di Kent, il Dizionario di farmacologia omeopatica clinica in tre volumi di Clarke, il Manuale di Terapia di Boennighausen, il Trattato di Farmacologia in tre volumi di Hodiamont, la Introduzione alla Medicina Omeopatica di Ortega, la Materia Medica dei Nosodi di Julian, e molti altri. Vi sono alcune chicche, come ad esempio il testo dedicato ai punti di Weihe di Milani, che è estremamente utile da poter consultare rapidamente sul computer durante la visita per le sue illustrazioni estremamente chiare che consentono di localizzare con precisione eventuali punti dolenti e di far riferimento immediato ai rimedi che corrispondono ai punti stessi. Anche il repertorio dei sintomi soggettivi delle Sensazioni “Come se...” di Roberts può essere utile da consultare in presenza di sintomi riferiti spontaneamente dal paziente.

Non manca in ogni caso il repertorio di Kent in Italiano che è quello della 2a edizione italiana sulla 6a americana che consente di avere un riferimento repertoriale di fronte a qualunque sintomo si voglia indagare. La Materia Medica Omeopatica di Immunologia clinica di Malzac costituisce inoltre un interessante riferimento molto attuale di fronte ad analisi ed alterazioni immunologiche riferite dai pazienti oltre che per rimedi omeopatici derivati da mediatori immunologici. La Materia Medica di Max Tetau, inoltre, può fornire utili spunti di approfondimento per quanto riguarda i rapporti tra rimedi e associazioni bioterapiche, la organoterapia e la litoterapia dechelatrice.

Per la parte clinica il testo Omeopatia e Medicina di Mossinger può fornire degli spunti utili con indicazione dei rimedi utili in caso di singole patologie. Omeopatia e Ginecologia nella Pratica Clinica di Tripodo-Del Castillo è utile sempre con riferimento alla patologia per il campo specialistico in esame. La Materia Medica Spiegata di Charette è inoltre consigliabile per gli studenti che vogliano iniziare ad affrontare lo studio dei rimedi fornendo una base fisiopatologica alla comprensione dell'azione dei singoli rimedi. Vi sono inoltre il testo di Nicola del Giudice Omeopatia un ponte tra Medicina e Psicologia, oltre a due testi di Levio Cappello, uno sul mondo dei serpenti e dei rimedi che derivano da essi ed un altro, scritto insieme a Guido Bellocchio sulla cavità orale che è estremamente utile per gli odontoiatri, ed altri testi ancora. Nella parte storica vi è un testo del 1951 di Zammarano sulla Medicina Omeopatica dalle origini ad oggi che ripercorre la storia della omeopatia degli esordi con molti spunti di interesse. Oltre ai testi di Omeopatia vi sono testi dedicati alla Omotossicologia in cui può essere interessante consultare ad esempio la Materia Medica di Reckeweg oltre ad altri testi di riferimento in questo campo specifico. La biblioteca presenta, inoltre, numerose sezioni nella schermata iniziale oltre a quella più propriamente omeopatica, alcune delle quali possono essere comunque di aiuto per l'omeopata. Esiste ad esempio Driope, il Trattato di Fitoterapia di Gabriele Peroni che, con oltre 1000 pagine può essere un utile riferimento per tutto ciò che riguarda i rimedi che derivano dal mondo vegetale. Per l'agopuntura ci sono i 6 volumi di Souilè De Morant, vera chicca per chiunque si interessi di terapie energetiche oltre che un manuale di agopuntura del cane che non mancherà di suscitare curiosità ed interesse nei veterinari.

Altri testi presenti nelle altre sezioni riguardano l'EAV, i Fiori di Bach, i Funghi Medicinali, la Gemmoterapia, La Medicina Antroposofica, Gli oligoelementi, La Nutraceutica, l'Iridologia, l'Apiterapia, il Qigong, l'Osteopatia e molti altri che sono utili per avere un riferimento di fronte alle eventuali terapie che i pazienti stanno effettuando quando giungono a visita e sulle possibili ed eventuali associazioni. Una sezione è anche dedicata alla spiritualità con testi profondi e coinvolgenti sul rapporto tra medicina e spiritualità e sull'aspetto più profondo dell'arte del guarire che non possono non interessare gli omeopati. Infine nella sezione varie il testo di Fritz Albert Popp sui biofotoni è inoltre un ponte con le ultime scoperte scientifiche e riguarda da molto vicino gli omeopati ed i ricercatori che sono interessati a scoprire come funzionano i rimedi omeopatici.

La biblioteca costituisce dunque uno strumento di ausilio e di riferimento per lo studio e l'attività clinica ed è dotata di un sistema di aggiornamento automatico on line con l'inserimento di nuovi testi nella piattaforma informatica che la rendono sempre più ampia e sempre al passo con le nuove acquisizioni scientifiche. Un catalogo di libri ben assortito e vario che può permettere di avere sempre una biblioteca a portata di mano (o di mouse per meglio dire) da consultare rapidamente senza problemi di spazio.

---> SCOPRI MAGGIORI INFORMAZIONI SU "BIBLIOTECA ELETTRONICA DI MEDICINA NATURALE"



Hai un account google? clicca su:


Prodotto Consigliato
Biblioteca Elettronica di Medicina Naturale 2014 (Software - Usb)  Autori Vari   Nuova Ipsa Editore

Biblioteca Elettronica di Medicina Naturale 2014 (Software - Usb)

Il più completo ipertesto italiano multipiattaforma di omeopatia, omotossicologia e discipline correlate. Oltre 70 autori, 30.000 pagine, 90 titoli indicizzati etc.

Autori Vari

il più completo ipertesto italiano multipiattaforma di omeopatia, omotossicologia e discipline correlate. Oltre 70 autori, 30.000 pagine, 90 titoli indicizzati etc.Il meglio di Nuova Ipsa Editore e Guna Editore. Una App indispensabile a tutti i medici Anteprima rapida di ogni titolo - Funzione Segnalibro e Commenti - Ricerca… Continua »
Pagine: Cofanetto - Pen Drive USB da 4 Gb, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Nuova Ipsa Editore
249,00 €
 




Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Nunzio Chiaramida

Il ritorno alla chiarezza di Ruta graveolens 27 GIU 2016 OMEOPATIA
“Prisma”, ciò che non conosciamo delle Materia Medica Omeopatica 18 MAG 2016 OMEOPATIA
Veratrum album in Medicina Omeopatica 4 DIC 2015 OMEOPATIA - CASI CLINICI
Sintomi fisici e mentali in Platinum 24 NOV 2015 OMEOPATIA
Lezioni di Omeopatia Classica (Recensione) 11 NOV 2015 RECENSIONI
Thuja occidentalis in clinica omeopatica 10 NOV 2015 OMEOPATIA
Lo spirito libero di Tubercolinum 2 GIU 2015 OMEOPATIA - CASI CLINICI
Malattia cronica di Ghatak 1 GIU 2015 RECENSIONI
L’Omeopatia nel reflusso gastroesofageo in età pediatrica 24 APR 2014 OMEOPATIA
L’amaro calice di Conium maculatum 21 MAR 2014 OMEOPATIA
L'Omeopatia nella cura dei Traumi del Parto 26 FEB 2014 RECENSIONI
Autismo. Oltre la disperazione l'Omeopatia ha la risposta 18 FEB 2014 RECENSIONI
Teucrium marum verum e l’assedio alle secrezioni bloccate 7 GEN 2014 OMEOPATIA
Il distacco dalla realtà di Helleborus niger 27 DIC 2013 OMEOPATIA
La Metodologia di Hahnemann 24 DIC 2013 OMEOPATIA
Omeopatia. Alcune Conferenze di Kent... cent'anni dopo 19 DIC 2013 OMEOPATIA
L’omeopatia nei disturbi del comportamento indotti dai farmaci - Un caso clinico 4 SET 2013 OMEOPATIA - CASI CLINICI
Organon dell'arte del guarire 7 MAG 2013 OMEOPATIA
Materia medica omeopatica di Lathoud 20 MAR 2013 RECENSIONI
Le amare bacche di Laurocerasus 18 MAR 2013 OMEOPATIA
L’omeopatia in oncologia. Accompagnamento e cura del malato oncologico 31 GEN 2013 RECENSIONI
Scritti Minori. L’esperienza clinica di un autorevole Maestro di omeopatia 17 DIC 2012 RECENSIONI
L'omeopatia negli ambulatori degli ospedali spagnoli 27 MAG 2011 OMEOPATIA
L'omeopatia in India, storia di un successo 16 FEB 2011 OMEOPATIA
Granuli sotto esame. La ricerca in Omeopatia nelle pubblicazioni scientifiche 30 DIC 2010 OMEOPATIA
Scozia, Ospedale Omeopatico di Glasgow: l’isola che non c’è… in Italia! 15 OTT 2010 OMEOPATIA
L’importanza della clinica in Omeopatia - Intervista al Dr. Ioannis Konstantos 27 SET 2010 OMEOPATIA
Mister Sulphur e Dr. House 23 SET 2010 OMEOPATIA
Omeopatia Comparata di Gustavo Krichesky 7 GIU 2010 RECENSIONI
Gestione del simillimum omeopatico di Luc De Schepper 7 GIU 2010 RECENSIONI

Tutti gli articoli di Nunzio Chiaramida







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione