Alimentazione

“Bevande zuccherate e obesità: nessuna relazione”: ma chi ha finanziato gli studi?



bevande zuccherate
La maggior parte delle ricerche che minimizzano gli effetti delle bibite zuccherate sull'uomo sono pilotate e finanziate dalle lobby dello zucchero

La maggior parte delle ricerche che minimizzano gli effetti delle bibite zuccherate sull'uomo sono pilotate e finanziate dalle lobby dello zucchero. È quanto dimostra uno studio scientifico pubblicato sulla rivista Annals of Internal Medicine.

Un gruppo di ricercatori ha analizzato 60 studi pubblicati tra il 2001 e il 2016, aventi tutti come oggetto gli effetti sul corpo umano dell'assunzione di determinate bibite. Tra questi, almeno 26 non avevano trovato una correlazione con obesità o diabete. L'autore del report, il dottor Dean Schillinger, ha notato che, tranne in un caso, le ricerche che non avevano rilevato nessun collegamento erano proprio quelle che erano state finanziate dall'industria delle bevande zuccherate.

“L'industria delle bevande zuccherate sembra manipolare le ricerche per avere un vantaggio economico, a spese della sanità pubblica – conclude Schillinger -. La realtà è che siamo in guerra contro il diabete ora. E in ogni guerra si fa propaganda. Ciò che la comunità dovrebbe fare è concentrarsi sugli studi indipendenti. Se si guarda solo a questi, risulta evidente che le bevande zuccherate causino obesità e diabete”.

Poco tempo fa alcuni ricercatori dell'Università di San Francisco hanno denunciato il comportamento delle lobby dello zucchero per aver nascosto o sminuito gli effetti dannosi che ha sulla salute.

Negli anni '60, come dimostrano alcuni documenti dell'epoca pubblicati sulla rivista Jama Internal Medicine, le industrie dolciarie statunitensi pagarono i ricercatori per ignorare le prove crescenti del legame tra consumo di zuccheri e malattie cardiovascolari, spostando l'attenzione sul ruolo dei grassi. Una manipolazione che ha influenzato studi e linee guida per i decenni successivi.



Hai un account google? clicca su:


Prodotti Consigliati
Sugarblues. Il Mal di Zucchero  William Dufty   Macro Edizioni

Sugarblues. Il Mal di Zucchero

Lo zucchero nuoce gravemente alla salute

William Dufty

Un libro sconvolgente che ti insegna ad eliminare la "Dipendenza da Zucchero" e a riscoprirti più sano e più snello Se siete grassi, se soffrite di emicranie, di ipoglicemie o di acne, il flagello Sugarblues vi ha colpiti. Proprio come l'oppio, la morfina e l'eroina, lo zucchero è una droga distruttiva, che dà assuefazione,… Continua »
Pagine: 327, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Macro Edizioni
6,75 € 13,50 € (-50%)
 
Killer sugar. L'amara verità  Nancy Appleton G. N. Jacobs  Edizioni il Punto d'Incontro

Killer sugar. L'amara verità

Perché la passione per i dolci può ucciderci

Nancy Appleton, G. N. Jacobs

Un programma alimentare semplice ed efficace e l'accurata analisi di una delle maggiori dipendenze Una pericolosa polvere bianca che crea dipendenza si trova in abbondanza in tutto il Paese. Non è illegale. Anzi, è reperibile nei campi di gioco, nelle scuole, nelle fabbriche, nelle abitazioni e nei luoghi di villeggiatura. È… Continua »
Pagine: 192, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Edizioni il Punto d'Incontro
11,31 € 11,90 € (-5%)
 




Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Redazione InformaSalus.it

I residui di antibiotici contaminano il terreno e le acque 21 MAG 2018 DENUNCIA SANITARIA
Scuole, aziende e ospedali: ecco i decaloghi contro lo spreco alimentare 21 MAG 2018 ALIMENTAZIONE
Depressione: in Italia cure fai da te con psicofarmaci 21 MAG 2018 DENUNCIA SANITARIA
Corruzione: rinviato a giudizio il colosso Novartis 21 MAG 2018 DENUNCIA SANITARIA
Musicisti e bilingue? Hanno un cervello più efficiente 18 MAG 2018 SALUTE
Aifa: i farmaci scaduti possono essere mortali 18 MAG 2018 DENUNCIA SANITARIA
“Aboliamo i vaccini obbligatori, misura inaccettabile”: presentata proposta di legge 16 MAG 2018 VACCINAZIONI
Omeopatia inefficace? Omeoimprese invita Garattini e Burioni ad un confronto 15 MAG 2018 OMEOPATIA
L'omeopatia resta nelle farmacie australiane. Così ha deciso il governo 15 MAG 2018 OMEOPATIA
Danni da vaccino. La Cassazione: “Risarcimento legittimo anche per quelli non obbligatori” 14 MAG 2018 VACCINAZIONI
Rughe: la prevenzione inizia a tavola 14 MAG 2018 ALIMENTAZIONE
Farmaci antiepilettici in gravidanza: quali rischi? 14 MAG 2018 MEDICINA PREVENTIVA
Tutte le vittime dell'antibiotico-resistenza 11 MAG 2018 DENUNCIA SANITARIA
Nelle acque italiane oltre 250 pesticidi 11 MAG 2018 DENUNCIA SANITARIA
Dieci regole per combattere lo stress 11 MAG 2018 SALUTE
Obesità in gravidanza? Figlie a rischio di pubertà precoce 9 MAG 2018 SALUTE
Raffreddori: perché non bisogna curarli con gli antibiotici 9 MAG 2018 SALUTE
Test animali per i cosmetici: Parlamento Ue chiede divieto mondiale 7 MAG 2018 ANIMALI
Big Pharma: quasi 3 miliardi di multe in due anni 4 MAG 2018 DENUNCIA SANITARIA
Demenza: ecco i farmaci che possono aumentare il rischio 4 MAG 2018 DENUNCIA SANITARIA
Veneto: calo delle iscrizioni alle scuole materne per i vaccini obbligatori 4 MAG 2018 VACCINAZIONI
Il 90% del mondo respira aria inquinata 2 MAG 2018 DENUNCIA SANITARIA
L'amianto continua a minacciare la salute degli italiani 2 MAG 2018 DENUNCIA SANITARIA
Troppo lavoro fa male: ecco il decalogo del benessere 30 APR 2018 SALUTE
Il nostro mare soffoca sotto una montagna di plastica e microplastica 30 APR 2018 DENUNCIA SANITARIA
Pesticidi: Ue mette al bando i killer delle api 30 APR 2018 ANIMALI
“Informati prima di vaccinare”: nessun reato nei manifesti di Torino 30 APR 2018 VACCINAZIONI
La strategia Ue sui vaccini: dov'è la libera scelta? 27 APR 2018 VACCINAZIONI
Cioccolato: più è fondente e più fa bene 27 APR 2018 ALIMENTAZIONE
Anoressia e bulimia: tre milioni di italiani con disturbi alimentari 23 APR 2018 SALUTE

Tutti gli articoli di Redazione InformaSalus.it







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione