Infanzia

Bambini: il vademecum per viaggiare sicuri

Fonte: corriere.it


CATEGORIE: Infanzia

bambini auto
Nel 2012 solo 4 bambini su 10 in Italia hanno viaggiato regolarmente in auto utilizzando il seggiolino come previsto dal Codice della strada

Ricordare ai genitori le regole fondamentali per far viaggiare sicuri i bambini in auto. La Nuova Guida, un consorzio di duecento autoscuole, ha lanciato una campagna con le istruzioni per l'uso sul trasporto dei più piccoli. Non solo automobili ma anche taxi, bus, mezzi pubblici, scooter e biciclette. «Secondo i dati dell’Osservatorio Asaps, nel 2012 solo 4 bambini su 10 in Italia hanno viaggiato regolarmente in auto utilizzando il seggiolino come previsto dal Codice della strada» - dichiara Teresio Viotti, Presidente de La Nuova Guida - mentre 793 incidenti significativi hanno coinvolto i più piccoli. Partendo da questi dati, e dalle numerose richieste di informazioni che arrivano nelle nostra autoscuole - nata l’idea di fare una campagna di sensibilizzazione e un corso per informare sul giusto comportamento da avere affinché i propri figli siano al sicuro nel veicolo, soprattutto in vista delle partenze estive».

Seggiolino
I seggiolini devono essere adeguati al peso del bambino e devono essere omologati secondo le normative stabilite dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. All’acquisto deve essere sempre controllato che ci sia l’etichetta di omologazione. In tutto il mondo sono omologati cinque gruppi di seggiolini, da scegliere a seconda del peso e dell’età del bambino: Gruppo 0- navicella (dalla nascita a 10 kg, fino a 9 mesi circa) che consentono ai bambini di viaggiare sdraiati, Gruppo 0+ ovetto (dalla nascita a 13 kg, fino a 12 mesi circa), questi due tipi di seggiolini devono sempre essere montati in senso contrario rispetto al senso di marcia dell’auto e installati su un sedile in cui non sia presente l’airbag, oppure sia disattivato. Gruppo 1 seggiolino avvolgente (da 9 a 18 kg, da 8 mesi a 4 anni circa), è montato preferibilmente sul sedile posteriore. I bambini devono obbligatoriamente viaggiare nel senso di marcia. I seggiolini di questo Gruppo dispongono di cinture incorporate. Gruppo 2 seggiolino con braccioli (da 15 a 25 kg, da 3 a 6 anni circa), Gruppo 3 seggiolino o rialzo (da 22 a 36 kg, da 5 a 12 anni circa), questi seggiolini dispongono di uno schienale con poggiatesta che offre la massima sicurezza. Lo schienale, regolabile in altezza, consente di sistemare correttamente e in modo ottimale la cintura sopra la spalla del bambino. Oltre i 18 kg si possono utilizzare anche semplici adattatori: si tratta di dispositivi che, rialzando la seduta del bambino, permettono l’uso delle normali cinture di sicurezza.

Cinture di sicurezza
Le cinture di sicurezza possono essere utilizzate con i seggiolini per bambini dai 5 ai 12 anni o utilizzate come gli adulti, a partire dall’altezza di 150 cm del bambino.
Disattivazione airbag: sul sedile anteriore, lato passeggero, i bimbi fino a 9 kg di peso devono essere trasportati con il seggiolino posizionato in senso contrario alla marcia del veicolo, se il veicolo è dotato di airbag questo va disabilitato. La disattivazione dell’airbag potrebbe essere diversa da veicolo a veicolo ma, in genere, è presente un interruttore nel cassetto portaoggetti del cruscotto o al lato del sedile. Basterà inserire la chiave e posizionarlo su “AIRBAG OFF”. Se non è possibile disattivare l’airbag, bisogna posizionare il seggiolino sul sedile posteriore.
Blocco dello sportello posteriore: in presenza di un bambino in auto entrambi gli sportelli posteriori devono essere bloccati. E’ possibile bloccare l’apertura “da dentro” semplicemente cercando l’apposito bottone tondo con taglio presente sul lato interno della portiera.

In bici
In bici si possono trasportare bambini fino a 8 anni di età, purché il conducente sia maggiorenne e utilizzi un seggiolino di protezione omologato. Un seggiolino per bici deve avere: bretelle o cinture di contenimento, una struttura che protegga i piedi del bambino, delle fettucce di ancoraggio per i piedi, il sedile dotato di schienale, dei braccioli (non obbligatori) a sostegno delle braccia. E’ vivamente consigliato, per i conducenti di velocipedi di età inferiore ai 14 anni, utilizzare un caschetto protettivo. Il solo utilizzo di questo semplice dispositivo di protezione riduce dell’85 % il rischio di lesioni alla testa.

In bici con rimorchio
E’ consentito trainare, con il velocipede, un rimorchio, rispettando le seguenti condizioni : -la lunghezza del velocipede, compreso il rimorchio, non deve superare 3 metri; -la larghezza max. totale del rimorchio non deve superare i 75 cm; -l’altezza max., invece, compreso il carico non deve essere superiore ad 1 metro; -la massa trasportabile, non deve essere superiore a 50 kg. In bici con rimorchio è necessario avere ben installata la bandiera in dotazione, perché assicura la visibilità del rimorchio e indica al conducente che segue che c’è qualcosa tra il suo mezzo e la bici. In generale sarebbe meglio utilizzare questo mezzo solo in parchi o aree chiuse al traffico.

In moto
E' vietato il trasporto su un veicolo a due ruote di bambini di età inferiore ai 5 anni. Per i bambini di età superiore è obbligatorio un casco di misura adeguata. E’ consigliabile l’uso di accessori utili alla sicurezza del bambino come scarpe da moto, pantaloni tecnici o protezioni per la spina dorsale.

In Taxi
Sono esentati dall’utilizzo di cinture di sicurezza i bambini di statura non superiore a 1.50 mt che non potranno, però, occupare il sedile anteriore e dovranno essere accompagnati da almeno un passeggero di 16 o più anni.

In Autobus
Un bambino di età inferiore ai 3 anni potrà viaggiare senza particolari accorgimenti su minibus e autobus di categoria internazionale M2 e M3. Un bambino di età superiore ai 3 anni, invece, dovrà essere trasportato utilizzando le cinture di sicurezza di cui l’autobus o il minibus è dotato.








Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Redazione

Merendine e bevande, ‘senza zucchero’ non significa senza problemi 24 APR 2019 ALIMENTAZIONE
Spese mediche: in difficoltà 1 italiano su 5 8 FEB 2019 DENUNCIA SANITARIA
Burioni, Grillo e Renzi firmano patto per scienza. “Colossale presa in giro” 11 GEN 2019 DENUNCIA SANITARIA
Vaccini, D'Anna (Biologi): "Basta chiacchiere e petizioni, scienziati e istituzioni tirino fuori analisi farmacovigilanza" 3 GEN 2019 VACCINAZIONI
Un Natale sereno anche per gli animali 21 DIC 2018 ANIMALI
Anche Nature riporta la notizia delle analisi del Corvelva sui vaccini 17 DIC 2018 VACCINAZIONI
Vaccini: tutti i rapporti tra Ricciardi e le case farmaceutiche 10 DIC 2018 DENUNCIA SANITARIA
In vaccino... veritas 7 DIC 2018 VACCINAZIONI
Vaccini pediatrici. La vittoria di Kennedy contro l’HHS 5 DIC 2018 VACCINAZIONI
La vita di Timothy Field Allen [Maestro dell'Omeopatia] 30 NOV 2018 OMEOPATIA
Omeopati: "Tra visite lampo e fake news medicina perde di vista l'uomo" 5 OTT 2018 OMEOPATIA
Vaccini: non basta l’efficacia, ci vuole anche la sicurezza 3 OTT 2018 VACCINAZIONI
Genova: medico minaccia di morte figli di genitori free-vax. Codacons lo denuncia in procura e all’ordine dei medici 13 AGO 2018 VACCINAZIONI
Vaccini: Codacons pronto a denunciare l'associazione nazionale presidi 13 AGO 2018 VACCINAZIONI
L'Omeopatia fa bene allo sport 27 LUG 2018 OMEOPATIA
Vaccini: Tribunale di Roma proscioglie Codacons e Carlo Rienzi da accuse di diffamazione mosse da Ricciardi 14 GIU 2018 VACCINAZIONI
Colpo di scena: Ricciardi apre all’Omeopatia istituendo un tavolo tecnico 1 GIU 2018 OMEOPATIA
Giornata Internazionale dedicata alla consapevolezza del danno da vaccino 1 GIU 2018 VACCINAZIONI
A chi fa tanto paura l’Omeopatia? 30 MAG 2018 OMEOPATIA
"L'omeopatia e le sue prime battaglie". Intervista al prof. Paolo Bellavite 18 MAG 2018 OMEOPATIA
Sospensione dell'obbligo vaccinale: la proposta di legge diventa realtà 16 MAG 2018 VACCINAZIONI
ADHD: “Aumento di diagnosi dovuto al marketing, non alla medicina” 27 APR 2018 INFANZIA
Il sindacato degli insegnanti prepara il ricorso contro il decreto Lorenzin 21 AGO 2017 VACCINAZIONI
Vaccini: istanza in caso di invito al centro vaccinale 21 AGO 2017 VACCINAZIONI
Le analisi delle fiale dei vaccini 21 LUG 2017 VACCINAZIONI
Un’alternativa all’attuale decreto vaccini? "Ecco la nostra proposta" 14 LUG 2017 VACCINAZIONI
Decreto vaccini: interviene Franco Berrino 3 LUG 2017 VACCINAZIONI
Codacons, "un dirigente Glaxo può firmare atti pubblici?" 12 GIU 2017 DENUNCIA SANITARIA
Vaccini: il Codacons sta per svelare i documenti segreti dell'AIFA sulle reazioni avverse 29 MAG 2017 VACCINAZIONI
AIFA: antidepressivi per minori inefficaci e pericolosi 24 MAG 2017 DENUNCIA SANITARIA

Tutti gli articoli di Redazione







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione