Vaccinazioni

Un caso accertato di autismo correlato alle vaccinazioni per l'infanzia


CATEGORIE: Vaccinazioni , Autismo

Gli studi clinici hanno fallito nel mostrare un legame tra vaccinazione ed autismo, ma molti genitori di bambini autistici hanno nutrito dubbi su queste conclusioni.

Il Governo americano ha ora ammesso che la vaccinazione può avere arrecato danni ad una bambina di 9 anni, ed ha annunciato che si farà carico delle spese per la cura.

Nel 2000 Hannah aveva 19 mesi ed uno sviluppo normale, quando ricevette 5 iniezioni per la prevenzione di 9 malattie infettive.

Nel 2001 alla bambina è stato diagnosticato il disturbo autistico.

Per il fatto che il padre di Hannah era un neurologo al Johns Hopkins Hospital, la bambina è stata sottoposta ad una serie di esami, che hanno evidenziato un disordine a livello mitocondriale.

Due teorie sono state ipotizzate: la prima che la bambina presentava una sottostante malattia mitocondriale e che la vaccinazione ha slatentizzato, la seconda è che la vaccinazione ha causato questo disordine.

Il Governo ha optato per la prima ipotesi: la bambina aveva una sottostante malattia mitocondriale che è stata aggravata dalla vaccinazione.

Molti dei vaccini che Hannah ha ricevuto contenevano Tiomersale, un preservativo a base di Mercurio.

Negli Stati Uniti, il Tiomersale è stato rimosso dai vaccini somministrati nell’infanzia a partire dal 2001.

Rimane aperto il dibattito sulle vaccinazioni multiple nell’infanzia.



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  o o o o x  | Votazioni (1)

Articoli di Xagena

Papillomavirus: possibile associazione tra vaccinazione con Gardasil e sindrome di Guillain-Barre 4 SET 2009 VACCINAZIONI
Vaccinazione contro HIV: scoperto meccanismo mediante il quale il vaccino favorisce l’infezione da virus HIV 6 MAR 2009 VACCINAZIONI
Vaccinazione anti-papillomavirus: stato epilettico con mioclono per due ragazze vaccinate con Gardasil 23 FEB 2009 VACCINAZIONI
Il TGA ha avviato un’indagine per appurare l’esistenza di una relazione tra vaccino anti-papillomavirus Gardasil e pancreatite 7 GEN 2009 VACCINAZIONI
Anafilassi: più alta incidenza con il vaccino contro il papillomavirus che con il vaccino contro il menigococco C 5 NOV 2008 VACCINAZIONI
Vaccinazione contro il papillomavirus umano: Merck & Co ha adottato un marketing aggressivo per indurre le donne a vaccinarsi 21 OTT 2008 VACCINAZIONI
La vaccinazione delle bambine di 11 anni contro il papillomavirus è un grande esperimento di salute pubblica 15 OTT 2008 VACCINAZIONI
Malattie autoimmuni dopo somministrazione del vaccino contro il papillomavirus 15 OTT 2008 VACCINAZIONI
Papillomavirus: il vaccino quadrivalente Gardasil è associato ad eventi avversi 23 SET 2008 VACCINAZIONI
Papillomavirus: reazioni anafilattiche dopo somministrazione del vaccino Gardasil 13 SET 2008 VACCINAZIONI
Papillomavirus: il marketing aggressivo di Merck & Co 13 SET 2008 VACCINAZIONI
Più alta incidenza di anafilassi con il vaccino contro il papillomavirus rispetto al vaccino contro il menigococco C 13 SET 2008 VACCINAZIONI
Due ragazze europee morte dopo essere state vaccinate con Gardasil, un vaccino tetravalente contro il papillomavirus 18 APR 2008 VACCINAZIONI
Vaccinazione anti-papillomavirus: 2 morti sospette dopo somministrazione del vaccino Gardasil 25 GEN 2008 VACCINAZIONI
Vaccinazione anti-HPV - Il caso Gardasil: necessità o interesse? 15 OTT 2007 VACCINAZIONI
Un vaccino sperimentale anti-HIV ha aumentato il rischio di infezione 10 GEN 2007 VACCINAZIONI
Dubbi sui benefici della vaccinazione antinfluenzale negli anziani 10 GEN 2007 VACCINAZIONI
Canada: critiche alla vaccinazione di massa contro il papillomavirus umano 10 GEN 2007 VACCINAZIONI






Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione