Salute

L'Aromaterapia nella cura di obesità e sovrappeso


CATEGORIE: Salute

aromaterapia
L'Aromaterapia si rivela un'insostituibile alleata nella lotta ai chili in eccesso

L'Aromaterapia si rivela un'insostituibile alleata nella lotta ai chili in eccesso, molti sono gli oli essenziali che si rivelano preziosi, con la loro attività delicata, ma incisiva, in grado di svolgere una pluralità di effetti benefici in tutta sicurezza.

Il primo passo consiste nell'evitare gli errori più frequenti: saltare i pasti, sottoporsi a diete troppo drastiche e prestare ascolto a trattamenti miracolosi. In questi casi l'unico risultato che si ottiene è il cosiddetto "effetto yo-yo", rapida perdita di peso, con successivo rapido riacquisto, cui si aggiunge un incremento della massa grassa. Si instaura così un circolo vizioso che può determinare gravi danni per la salute.

Sovrappeso e obesità sono provocate da una pluralità di cause: alimentazione scorretta, sedentarietà, alterazioni del metabolismo, genetica, comportamenti indotti da fattori psicologici e ambientali. L'approccio deve quindi interessare tutti gli elementi coinvolti, correggendo abitudini errate e innescando un processo di cambiamento e rinnovamento.

La frontiera più avanzata del benessere contemporaneo si prende cura del corpo, ma non trascura la psiche. Lo scopo è quello di recuperare la forma fisica e l'armonia delle mente, utilizzando unicamente prodotti naturali, semplici ed efficaci, con un occhio di riguardo all'ambiente in cui si vive.

Combattere la fame
Vincere la golosità e tenere sotto controllo l'appetito sono spesso la chiave di volta per il successo di una dieta dimagrante. Spuntini vari e attacchi di fame segnano il naufragio di quasi tutte le diete, i duri sacrifici cui ci si è sottoposti sono vanificati e talvolta accade di ritrovarsi con più chili di prima, aumentando frustrazione e disagio. Le emozioni svolgono un ruolo primario nei processi che regolano il controllo del peso corporeo e non è pensabile intraprendere un percorso di dimagrimento senza considerare il profilo emotivo.

L'ansia, la depressione, la rabbia, lo stress e la noia possono tradursi in un bisogno impellente di cibo, che si placa con dolci o stuzzichini salati, in grado di portare un apparente sollievo, acquietando i tumulti della psiche. La cosiddetta "fame compulsiva" che porta a sfogarsi sul cibo e che lascia dietro di sé un'eredità pesante, fatta di mortificazione e senso di colpa.
Aromi e profumi sono un ottimo sistema per bloccare gli stimoli psichici inconsci, che rendono difficile la perdita dei chili in più e favoriscono la riduzione del peso in eccesso.

L'aroma-psicologia utilizza gli oli essenziali per influenzare positivamente gli stati mentali, le fragranze entrano in contatto con il subconscio e incidono su comportamenti e sentimenti, stimolano stati d'animo positivi e contrastano le emozioni negative. L'impiego è molto semplice, basta vaporizzare le essenze con l'aiuto di un bruciaprofumi o in alternativa impregnare sottili strisce di tessuto da posizionare nelle bocchette del condizionatore, o infine versare gli aromi su un fazzoletto di carta e inalarli.

Ansia e inquietudine
Si combattono con oli rilassanti e armonizzanti, che eliminano i ristagni psichici e liberano la mente, come la tsuga canadensis e il sedano.

Depressione e umore nero
Sono squilibri che abbattono il morale e la vitalità, per innalzare lo spirito e portare un soffio di ottimismo sono utili gli aromi rivitalizzanti e vivificanti, quali la copaiba e il cardamomo.

Rabbia e irritazione
Incidono sulla qualità della vita, se vengono represse possono causare seri danni ed esplodere senza preavviso; preziose allora le essenze di legno di rosa e di lavanda vera, che disperdono l'aggressività.

Stress e iperattività
Limitano la libertà e impediscono di rilassarsi, arrivano a intaccare ogni aspetto della vita, per combatterli e ritrovare la serenità si può ricorrere a due oli pregiati, il ledum groenlandicum e la solidago canadensis.

Noia
Porta al prevalere di incertezza e apatia, si contrasta con essenze rivitalizzanti e vivificanti come il pepe, l'ajowan e la noce moscata.

Aromi e psiche
Nei momenti più difficili un ambiente impregnato da una fragranza adatta donerà un grande sollievo. La cucina e la sala da pranzo rivestono un ruolo di primaria importanza e necessitano di una cura particolare. Alcuni aromi che vi si trovano, come quello del pane appena sfornato, del cioccolato o di alcune spezie, tentano e solleticano le papille gustative, aumentando l'appetito e spingendo a mangiare di più. Vanno quindi contrastati con una miscela gradevole e leggera, a base di oli essenziali di pompelmo, ginepro e solidago, da diffondere poco prima dei pasti.

Se la golosità spinge a mangiare porzioni eccessive, si può ricorrere all'olio Essenziale di patchouli, che dona sazietà e spinge a staccarsi dal cibo.

La volontà vacilla? Di fronte a un dolce o a uno stuzzichino non si riesce a dire di no? L'ajowan con il suo aroma speziato e pungente, sosterrà e donerà la forza per resistere. Il cibo è diventato un pensiero fisso? Un'ossessione che non si riesce ad allontanare? La solidago spazza via qualunque catena, libera dai legami e allarga la mente.

Si è vittima di un irrefrenabile impulso a mangiare qualcosa? Ci si sveglia nel cuore della notte per saccheggiare il frigorifero? Dopo un pasto frugale e attento assale la voglia di cioccolato? La risposta più efficace è l'olio essenziale che si ricava dal tè del Labrador (ledum groenlandicum), da impiegarsi in tutte le situazioni di emergenza, in alternativa il patchouli.

Come perdere peso
Esiste una ricetta infallibile: alimentazione corretta, sana e variata; la giusta dose di attività fisica e l'impiego dei prodotti che la natura mette a disposizione. Tutte le scorciatoie e i programmi senza rinunce sono destinati a fallire miseramente.

Drenare le tossine
La prima tappa di un qualunque programma volto alla riduzione del peso è la depurazione del corpo dalle tossine, cui segue l'eliminazione di liquidi e grasso in eccesso e si conclude con il rassodamento dei tessuti.

Le prime due settimane saranno dedicate alla preparazione del terreno, a risvegliare l'organismo sollecitando dolcemente il metabolismo e a favorire il rinnovamento cellulare. Depurarsi significa liberarsi dalle tossine accumulate a causa dell'inquinamento, da un'alimentazione scorretta, dall'assunzione di farmaci, dal fumo, dall'alcool e da tutti quei fattori che interferiscono con l'equilibrio. Due semplici mosse per essere belli dentro e fuori.
Un olio aromatico da massaggiare due volte al giorno costituito da 100 ml di jojoba cui aggiungere 5 gocce di olio essenziale di solidago, 5 gocce di copaiba e 5 gocce di sedano.

Un bagno fragrante due volte alla settimana con essenze di solidago e lemongrass. Preparare una ciotola di ceramica con circa 250 grammi di sali del Mar Morto o in alternativa sale marino integrale, un cucchiaio di jojoba e 10 gocce di ciascun olio; immergersi nella vasca, versare il composto e attendere 15-20 minuti. Al termine una doccia rinfrescante per favorire la concentrazione e tonificare i tessuti.

Ultimata la fase preparatoria, si procederà ai trattamenti per sciogliere gli accumuli di grasso, smobilizzare i cuscinetti adiposi, ridurre la cellulite, risolvere gli edemi e contrastare il gonfiore. Il tempo richiesto sarà proporzionale ai chili in eccesso da smaltire, ma i risultati non tarderanno a manifestarsi.
Le infinite possibilità di combinazione degli oli essenziali consentono di realizzare miscele personalizzate, adatte a tutte le esigenze e intercambiabili tra loro.

Per la donna

Sovrappeso
Quando i chili in più sono pochi, solitamente distribuiti in modo uniforme nel tessuto sottocutaneo, le essenze più utili da impiegare sono due, il pepe nero e la solidago canadensis. L'olio di pepe è efficace nel ridurre gli accumuli di grasso sottocutaneo, svolge una decisa azione lipolitica e promuove l'eliminazione dei pannicoli adiposi. Dalla solidago si ricava un olio pregiato e attivo, che aiuta a ridurre gli edemi e favorisce l'eliminazione dei liquidi in eccesso. Efficace drenante linfatico, agisce in profondità. Coadiuvanti gli oli di rosmarino verbenone e di geranio. Il rosmarino è un eccellente lipolitico, stimolante delicato per le funzioni del fegato e della cistifellea. Migliora la circolazione sanguigna e ha un effetto tonificante sui tessuti. Il geranio è utile per rimuovere i ristagni di liquidi, le sue componenti simil-ormonali sono utili per riequilibrare i livelli di estrogeni.
I primi risultati sono visibili dopo circa una settimana di trattamento.
Olio massaggio: 100 ml olio base + 10 gocce di solidago, 10 gocce di pepe, 10 gocce di rosmarino verbenone, 5 gocce di sedano. Massaggiare sulle zone da trattare due volte al giorno.
Bagno: 250 gr sale + 10 gocce di rosmarino, 5 gocce di geranio, almeno 2 volte a settimana.

Obesità
In questo caso i chili in eccesso sono molti, interessano praticamente tutto l'organismo e si concentrano su addome, fianchi, glutei e cosce. Se nonostante i sacrifici non si riesce a perdere peso, probabilmente gli sforzi sono diretti nella direzione sbagliata e occorre ricercare le cause ostative. Una delle principali cause dell'obesità riguarda uno squilibrio del sistema endocrino, che determina un'alterazione di una o più ghiandole quali: la tiroide (responsabile del metabolismo basale), il pancreas (regolatore degli zuccheri), il fegato (centrale chimica dell'organismo), le surrenali (deputate alla produzione di energia), ipofisi ed epifisi (regolano gli impulsi della fame-sazietà).

L'olio essenziale di ledum groenlandicum, prezioso e raro, è un efficace regolatore del sistema endocrino. Rivitalizza la tiroide, modula il pancreas e le surrenali, detossifica il fegato e regolarizza l'appetito. Efficace dove altri rimedi hanno fallito, agisce delicatamente, innescando un processo virtuoso di cambiamento. È il punto di svolta, che segna l'inizio del percorso positivo. Libera da metodi drastici, soluzioni miracolose, programmi da fame e terapie pseudoinnovative, che sono emanazioni dirette del marketing e poco hanno a che vedere con la ricerca della salute e del benessere. Coniugando effetti sul fisico, con influssi sulla psiche, apre le porte a un dimagrimento sano e naturale. Un primo importante risultato è quello di riscoprire la capacità di sapersi controllare, migliorare l'autostima ed essere confortati da una perdita di peso lenta, ma stabile.


Per utilizzare questo efficacissimo estratto basta preparare un olio da massaggio composto da 100 ml di calophilla inophilla cui aggiungere 30 gocce di ledum, con cui massaggiare delicatamente il corpo mattina e sera.

Una volta alla settimana preparare un impacco a base di 200 gr di fango del Mar Morto o fango vulcanico e 10 gocce di ledum, applicare sul corpo, avvolgere con tessuto traspirante e tenere in posa per 30 minuti, prima di rimuoverlo.
Altri oli utili in questo ambito sono quelli di pompelmo (lipolitico e drenante), geranio (regolatore ormonale) e pepe (lipolitico e diuretico). Alternare con:
Olio massaggio 2: 100 ml olio base + 10 gocce di pompelmo, 10 gocce di pepe, 10 gocce di geranio.
Fango: 100 gr fango + 3 gocce di solidago, 3 gocce di pepe.

Edema
Ritenzione di liquidi che ristagnano nell'organismo, riguarda principalmente le gambe e le braccia, ma può interessare tutto il corpo. Caviglie gonfie e borse sotto gli occhi sono tra i segni più evidenti. L'olio essenziale più utile arriva dal grande nord, la solidago canadensis, in grado di spazzare via i liquidi in eccesso, migliorando la microcircolazione venosa e linfatica.
Olio di jojoba 100 ml con 30 gocce di solidago, per un massaggio tutte le mattine, dopo la doccia.

Per un bagno aromatico aggiungere 10 gocce di solidago e 10 gocce di geranio
A un pugno di sali del Mar Morto, da sciogliere in acqua non troppo calda.
Uno scrub efficace si ottiene mescolando una tazza di sali del Mar Morto con olio di jojoba fino ad ottenere una morbida pasta, a cui aggiungere 3 gocce di solidago. Spalmare il composto sulla pelle con movimenti rotatori, partendo dalle caviglie risalendo fino alla vita e dai polsi arrivando progressivamente alla schiena. Olio massaggio: 100 ml olio base + 10 gocce di solidago, 5 gocce di pompelmo, 5 gocce di sedano, 5 gocce di rosmarino verbenone, 5 gocce di geranio, 5 gocce di pepe.
Bagno: 250 gr sale + 10 gocce di rosmarino verbenone, 5 gocce di pompelmo.

Gonfiore
Classico rigonfiamento nella regione intestinale, che può condurre a una perdita di tonicità dei tessuti. L'olio essenziale di sedano è il principale alleato contro l'antiestetica pancia a palloncino.
Preparare un olio da massaggio composto da 100 ml di jojoba in cui diluire 20 gocce di sedano, massaggiare due volte al giorno lontano dai pasti, per ottenere velocemente un buon risultato. Elimina il gonfiore migliorando i processi digestivi, per un effetto "ventre piatto".
Olio massaggio: 100 ml olio base + 10 gocce di geranio, 10 gocce di sedano 5 gocce di arancio amaro, 5 gocce di rosmarino verbenone, 5 gocce di pepe.

Per l'uomo


Maniglie dell'amore
Interessano i fianchi e sono tipicamente maschili, dovute all'azione degli ormoni. Vanno affrontate con decisione e determinazione, ricorrendo a un olio essenziale specifico, il pepe nero. Insistere sulla zona con un massaggio intenso, due volte al giorno, 100 ml di jojoba con 20 gocce di pepe.

Preparare un fango di argilla da arricchire con 3 gocce di olio essenziale di pepe, applicare sull'addome e i fianchi, avvolgere con pellicola trasparente e tenere in posa 20 minuti circa. Per un rapido risultato è consigliabile eseguire un fango al giorno per 3 giorni, seguito da un giorno di riposo, altre tre applicazioni seguite da 2 giorni di riposo, infine tre nuove applicazioni con 3 giorni di interruzione prima di iniziare un nuovo ciclo.
Olio massaggio: 100 ml olio base + 15 gocce di pepe, 10 gocce di sedano, 10 gocce di arancio amaro, 5 gocce di rosmarino verbenone.
Fango: 100 gr fango + 3 gocce di arancio amaro, 3 gocce di pepe.

Pancetta
Tipico disturbo maschile che segna l'addome dovuto all'accumulo di grasso e alla contemporanea presenza di gonfiore ed edema.
Olio massaggio: 100 ml olio base + 10 gocce di pompelmo, 10 gocce di sedano, 10 gocce di rosmarino verbenone, 10 gocce di pepe.
Fango: 100 gr fango + 3 gocce di pompelmo, 3 gocce di pepe.

Definizione muscolare
Trattamento utile per far emergere gli addominali o per aumentarne la definizione, spesso accade che nonostante gli allenamenti e gli esercizi in palestra gli addominali rimangano nascosti da uno strato di grasso che resiste ostinatamente. L'olio essenziale di pepe nero è un insostituibile sciogligrasso e un fidato alleato per gli sportivi. Il classico rigonfiamento nella regione intestinale, che può condurre a una perdita di tonicità dei tessuti, può essere combattuto con l'olio essenziale di sedano che è il principale alleato contro l'antiestetica pancia a palloncino.
Olio massaggio complex: 100 ml olio base + 20 gocce di pepe, 10 gocce di rosmarino verbenone, 10 gocce di pompelmo.
Fango: 100 gr fango + 4 gocce di pepe, 1 goccia di rosmarino verbenone.

Bibliografia

Fortuna L., Dimagrire con l'Aromaterapia, Xenia Edizioni, Milano, 2007. Fortuna L., Aromaterapia Naturopatica, Edizioni Enea, Milano, 2009.


Tratto da "Curarsi con la Naturopatia vol.3" di Catia Trevisani



Hai un account google? clicca su:







Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Luca Fortuna

Curare l’osteoporosi con gli oli essenziali 23 DIC 2015 SALUTE






Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione