Vaccinazioni

Tre anziane donne all’ospedale dopo il vaccino antinfluenzale

Fonte: corrieredicomo.it



Ripubblichiamo un estratto dell'articolo:


Due donne sono state ricoverate all’ospedale Valduce perché colpite da una malattia neurologica che i medici della struttura sanitaria di via Dante sospettano possa essere una conseguenza della vaccinazione contro l’influenza che le due pazienti avevano effettuato un paio di settimane prima. Una terza donna è in cura al Valduce con la medesima patologia, ma in quest’ultimo caso il rapporto tra la vaccinazione e la malattia è più incerto.

Il nesso di causalità tra l’iniezione antinfluenzale e la sindrome di Guillain-Barré che ha colpito le tre donne ricoverate al Valduce è ancora tutto da dimostrare. L’ospedale lariano ha segnalato la sospetta correlazione al ministero della Salute che, a sua volta, ha coinvolto l’Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano, la struttura sanitaria che per conto del ministero monitora i casi in cui emergono possibili conseguenze dei vaccini sulla salute delle persone. Le verifiche e gli accertamenti richiedono però tempi lunghi.


Tutte e tre le donne ricoverate al Valduce sono anziane e risiedono nella cintura urbana del capoluogo lariano. E tutte si sono sottoposte alla vaccinazione contro l’influenza stagionale prima che si sviluppassero i sintomi della malattia neurologica che le ha colpite, nota come sindrome di Guillain-Barré. Si tratta di una poliradicolo-nevrite che aggredisce il sistema nervoso periferico e che si manifesta attraverso una forma di paralisi ascendente, che colpisce prima i piedi e poi le gambe, le braccia e i centri nervosi che controllano il respiro e la deglutizione. È una patologia grave che può portare al decesso e che, come detto, può avere una relazione con le vaccinazioni, anche se i meccanismi che innescano la malattia non sono ancora oggi chiari.


«Per due delle tre pazienti - spiega Mario Guidotti, primario di Neurologia dell’ospedale Valduce di Como - il rapporto tra la vaccinazione antinfluenzale e la comparsa dei sintomi, che si sono manifestati 10-15 giorni dopo la somministrazione del vaccino, è altamente significativo perché non risultano nelle due donne altri eventi patologici che possano spiegare l’insorgere della malattia. Nel terzo caso, invece, è più difficile stabilire una correlazione tra la vaccinazione e la sindrome di Guillain-Barré perché la paziente era già ammalata e presentava più patologie e dunque altri fattori possono aver causato l’insorgere della paralisi ascendente».


Il Valduce, come detto, ha segnalato al ministero della Salute i tre casi sospetti. «Abbiamo allertato il dicastero - conferma Guidotti - e siamo stati poi contattati dalla dottoressa Graziella Filippini dell’Istituto Besta di Milano, che è stata incaricata dal ministero di studiare i casi sospetti per valutare l’eventuale correlazione tra le vaccinazioni e la comparsa dei sintomi. Su scala nazionale si sono verificati altri casi simili».


Il quadro clinico delle tre donne ricoverate al Valduce era molto grave. «Sono state trattate con terapie decisamente forti - afferma il primario di Neurologia - e le loro condizioni sono migliorate. Ora stanno effettuando la riabilitazione in centri specializzati. La sindrome di Guillain-Barré è una malattia grave, ma è curabile, anche se non è certo una passeggiata. È un vero e proprio calvario, con sintomi che sono subito preoccupanti per i pazienti. Il grado di recupero delle persone ammalate dipende dalle condizioni generali del paziente». Una delle tre donne è stata ricoverata in rianimazione, tanto le sue condizioni si erano aggravate. Ora, per fortuna, stanno tutte e tre meglio.



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Redazione

Moige: "coercitivo e discriminante l'obbligo di vaccinazione in Emilia Romagna" 25 NOV 2016 VACCINAZIONI
Codacons: mobilitazione per ottenere solo i 4 vaccini obbligatori 25 NOV 2016 VACCINAZIONI
Codacons: "incostituzionale l'obbligo di vaccinazione in Emilia Romagna" 23 NOV 2016 VACCINAZIONI
Resistenza agli antibiotici, cosa sta facendo il Governo? 22 NOV 2016 DENUNCIA SANITARIA
Veneto, PFAS e altri PFC mettono a rischio la salute 16 NOV 2016 DENUNCIA SANITARIA
Bimbo rimase sordo dopo un vaccino inefficace. Maxi risarcimento alla famiglia 27 OTT 2016 VACCINAZIONI
Vaccini: codacons avvia class action per famiglie che segnalano danni da vaccino 25 OTT 2016 VACCINAZIONI
Seminario “La relazione di aiuto – Nuove frontiere in Floriterapia” 12 OTT 2016 CONVEGNI
Vaccini, "censura inaccettabile": Codacons denuncia il Senato 3 OTT 2016 VACCINAZIONI
Conflitti di interesse in oncologia: ecco i numeri 12 SET 2016 DENUNCIA SANITARIA
Terremoto: anche l'omeopatia in aiuto alle persone colpite 31 AGO 2016 OMEOPATIA
Rimedi omeopatici per il mal di pancia nei bambini 3 AGO 2016 OMEOPATIA
Il test anticorpale: la scelta alternativa alle vaccinazioni per gli animali 28 LUG 2016 ANIMALI
Elogio dell'Omeopatia 16 MAG 2016 OMEOPATIA
Omeopatia: "maggiore attenzione da parte delle istituzioni" 13 APR 2016 OMEOPATIA
Rimedi omeopatici per i dolori causati dal cancro 1 MAR 2016 OMEOPATIA
Pesticidi: associazioni chiedono la messa la bando del glifosato 29 FEB 2016 DENUNCIA SANITARIA
Medicina omeopatica: confermato il significativo ruolo sociale nella Salute Pubblica 25 FEB 2016 OMEOPATIA
Abbigliamento outdoor: “troppe sostanze chimiche” 25 GEN 2016 DENUNCIA SANITARIA
Assis: non partecipiamo alla battaglia dei vaccini, preferiamo ragionare 13 GEN 2016 VACCINAZIONI
Omeopatia per la cura del cancro 11 GEN 2016 OMEOPATIA
Cemon: "Da Unda campagna denigratoria contro di noi" 14 DIC 2015 OMEOPATIA
I veleni dell'Ilva 2 NOV 2015 DENUNCIA SANITARIA
Recanati: "bambina di sei anni sviene dopo il vaccino" 29 OTT 2015 VACCINAZIONI
Psicofarmaco per bambini inefficace e pericoloso: “la GlaxoSmithKline ha alterato i dati” 28 OTT 2015 INFANZIA
“Vaccinazioni rischiose, l’ho provato con mio figlio” 23 OTT 2015 VACCINAZIONI
California: vaccini contenenti mercurio a bambini e donne in gravidanza? 12 OTT 2015 VACCINAZIONI
Lettera di una mamma con figlio – presunto – autistico 10 SET 2015 AUTISMO
Adulti iperattivi: “una nuova operazione di marketing farmaceutico” 19 GIU 2015 DENUNCIA SANITARIA
Vaccini, Antitrust avvia un’indagine conoscitiva. 'Prezzi sono in aumento' 27 MAG 2015 VACCINAZIONI

Tutti gli articoli di Redazione







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione