Alimentazione

L’alimentazione corretta in caso di diabete. Le domande più importanti


CATEGORIE: Alimentazione

diabete alimentazione

1. È vero che lo zucchero distende i nervi e fa sbollire la rabbia?

Le cellule nervose hanno effettivamente bisogno di zucchero, e più precisamente di glucosio, come fonte dienergia. Ciò non significa, però, che mangiare zucchero sia corretto. È del tutto sufficiente nutrirsi di cibi checontengono amidi; infatti, questi vengono trasformati in zuccheri nell’intestino, dai quali le cellule nervosetraggono le energie necessarie. L’amido si trova in tutti i tipi di farine e nei prodotti preparati con farina,come il pane o la pasta, ma anche le patate ne sono una fonte ideale.

 

2. In caso di pressione arteriosa alta bisogna intervenire subito con i farmaci?

Per la protezione dei vasi sanguigni, avere corretti valori della pressione arteriosa è importante quantotenere sotto controllo la glicemia. Per cui, se scoprite di soffrire di pressione alta, non agite mai di vostrainiziativa. Parlatene in ogni caso con il vostro medico, per capire se è consigliabile cercare di migliorarla conmetodi naturali, come la riduzione del peso e l’introduzione di un’alimentazione povera di sodio, oppure se ènecessario assumere farmaci sin da subito.

 

3. Occorre rinunciare, in caso di pressione alta, ad acque minerali contenenti sodio?

No, i diversi sali non hanno lo stesso effetto. Il cloruro di sodio (sale da cucina) causa un aumento dellapressione arteriosa nelle persone sensibili al sodio. Il bicarbonato di sodio, invece, non ha affatto questoeffetto. Perciò, leggete attentamente l’etichetta dell’acqua minerale che scegliete.

 

4. Quale olio vegetale ha meno calorie?

Tutti gli oli vegetali hanno lo stesso contenuto calorico: essi sono composti al 100% da trigliceridi e sostanzeliposolubili, per cui tutti gli oli hanno un apporto calorico di 900 kcal per 100 g. Si distinguono però tra loroper la composizione di acidi grassi e per il contenuto di vitamina E. L’olio di semi di colza, per esempio, hauna delle migliori composizioni di acidi grassi e per di più contiene un’alta quantità di vitamina E.

 

5. I legumi hanno un contenuto di acido urico piuttosto elevato: sono comunque consigliabili per un diabetico?

I legumi sono molto utili per abbassare la glicemia. Tuttavia, se alla glicemia elevata si aggiunge l’iperuricemia è consigliabile mangiare un solo alimento ricco di acido urico al giorno. In pratica, potreste togliere la carne dal menu nei giorni in cui mangiate i legumi, poiché anche la carne contiene molte purine che producono acido urico. I legumi sono di per sé una buona fonte di proteine, vitamine B e ferro, per cui rappresentano un ottimo sostituto della carne. Quindi, se mangiate i legumi al posto della carne, e non in aggiunta, potete consumarne tranquillamente, nonostante l’iperuricemia, una porzione da 50 g.

 

6. Perché nella piramide alimentare sono consigliati più latticini che carne o pesce?

Si tratta di una ripartizione molto sensata perché, anche se sia i latticini che la carne e il pesce riforniscono il corpo di proteine, solo i latticini rappresentano allo stesso tempo la fonte principale di calcio. Gli altri gruppi di alimenti forniscono un apporto insufficiente di questa importante sostanza minerale. Inoltre, in base alle conoscenze attuali, il grasso del latte – a differenza di quello contenuto nella carne e nel pesce – non aumenta il rischio di diabete.

 

7. Come posso riuscire a bere due litri di acqua al giorno?

Detta così, sembra una grande quantità, ma distribuendola nell’arco della giornata bere due litri di acqua è possibile. Per riuscirci, tenete magari un bicchiere e una bottiglia d’acqua sempre a portata di mano. Per molti può anche essere utile ricordarsi di bere ogni ora un bicchier d’acqua, così da acquisire il ritmo giusto. Tra l’altro, il ritmo dei sessanta minuti è ideale anche per favorire l’elaborazione dei liquidi nei reni.


Tratto da "Diabete Mangiare con Gusto (164 ricette)" di Doris Fritzsche, Friedrich Bohlmann, Marlisa Szwillus



Hai un account google? clicca su:


Prodotto Consigliato
Diabete Mangiare con Gusto (164 ricette)  Doris Fritzsche Friedrich Bohlmann Marlisa Szwillus Lswr

Diabete Mangiare con Gusto (164 ricette)

Doris Fritzsche, Friedrich Bohlmann, Marlisa Szwillus

Per chi soffre di diabete, l'importanza di un'alimentazione corretta diventa essenziale perché ogni giorno deve aiutare il proprio metabolismo e tasso glicemico a ritrovare il giusto equilibrio. Oltre la predisposizione genetica, le principali cause per la comparsa del diabete di secondo tipo sono l'alimentazione sbagliata e la mancanza di movimento. Una scelta consapevole degli alimenti, l'acquisto di… Continua »
Pagine: 300, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Lswr
29,90 €
 




Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione