Vaccinazioni

India: vaccinazioni HPV sospese dopo la morte di 4 ragazze


CATEGORIE: Vaccinazioni

New Delhi:  Il Consiglio indiano di ricerca medica (ICMR) ha detto di sospendere immediatamente il programma di vaccinazione sul controllo del cancro della cervice uterina sulle ragazze. Il programma fa parte di uno studio di due anni che ha esaminato l’utilità del vaccino nei programmi di salute pubblica e l’accettabilità del Gardasil, il vaccino contro il Papilloma Virus umano (HPV) prodotto dalla Merck. Gardasil, disponibile nei negozi medici in tutto il paese , è commercializzato in India da MSD Pharmaceuticals Pvt. Ltd.

Il programma è stato segnato da polemiche dopo quattro morti e complicazioni che sono state riportate su 120 ragazze dopo la vaccinazione. Le ragazze lamentato disturbi allo stomaco, epilessia, mal di testa e menarca precoce. Il movimento delle donne attiviste ha paura che il vaccino possa avere in futuro un impatto sulla salute mentale delle ragazze che fino ad oggi non hanno mostrato segni di sofferenza.

Fonti del ministero della sanità hanno detto che il programma di vaccinazione è condotto da Gardasil, in collaborazione con PATH, una Ong con sede a Seattle, ICMR e i due governi statali. Circa 32.000 ragazze, di età compresa tra 10-14, sono state testate negli studi.

Il dottor V.M. Katoch capo dell’ICMR ha chiarito che l’ICMR era solo un partner tecnico con un ruolo consultivo nel progetto. Ma Katoch ha detto che stanno verificando le colpe.

Mettendo in discussione lo studio, la leader del CPM Brinda Karat ha dichiarato: “Come è possibile che il governo abbia intrapreso lo studio del danno a tre iniezioni sulle ragazze quando si sta pianificando un massiccio studio multi-centrico  per  determinare se due soli dosi saranno sufficienti?”

Un farmaco da somministrare ai bambini, ha detto la Karat, deve passare attraverso le fasi della sperimentazione clinica, incluse 3 fasi di studi clinici sugli adulti. Con Gardasil è stato effettuato un solo processo con un piccolo campione di 110 ragazze, che sono state seguite per un mese dopo il completamento della vaccinazione e dando appena un occhiata alla risposta immunitaria post-vaccinazione, ha detto la Karat. Il vaccino è stato inoltre approvato per le donne adulte di 27 anni di età  senza alcuna sperimentazione su di esse.

Karat ha inoltre dichiarato che la logica scientifica e gli orientamenti etici sono stati violati a ogni passo durante la sperimentazioni dei farmaci sui vaccini.



Hai un account google? clicca su:


Prodotto Consigliato
Vaccinare contro il Papillomavirus?  Roberto Gava Eugenio Serravalle  Salus Infirmorum

Vaccinare contro il Papillomavirus?

Quello che dobbiamo sapere prima di decidere

Roberto Gava, Eugenio Serravalle

Ci sono fortissime pressioni commerciali da parte delle Ditte produttrici, sia a livello politico che dei mass media, per promuovere campagne di vaccinazione di massa contro il Papillomavirus, ma a livello scientifico ci sono grandi perplessità, dubbi e preoccupazioni sul reale rapporto rischio/beneficio di questo vaccino. -… Continua »
Pagine: 240, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Salus Infirmorum
13,50 € 15,00 € (-10%)
 




Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Redazione

Moige: "coercitivo e discriminante l'obbligo di vaccinazione in Emilia Romagna" 25 NOV 2016 VACCINAZIONI
Codacons: mobilitazione per ottenere solo i 4 vaccini obbligatori 25 NOV 2016 VACCINAZIONI
Codacons: "incostituzionale l'obbligo di vaccinazione in Emilia Romagna" 23 NOV 2016 VACCINAZIONI
Resistenza agli antibiotici, cosa sta facendo il Governo? 22 NOV 2016 DENUNCIA SANITARIA
Veneto, PFAS e altri PFC mettono a rischio la salute 16 NOV 2016 DENUNCIA SANITARIA
Bimbo rimase sordo dopo un vaccino inefficace. Maxi risarcimento alla famiglia 27 OTT 2016 VACCINAZIONI
Vaccini: codacons avvia class action per famiglie che segnalano danni da vaccino 25 OTT 2016 VACCINAZIONI
Seminario “La relazione di aiuto – Nuove frontiere in Floriterapia” 12 OTT 2016 CONVEGNI
Vaccini, "censura inaccettabile": Codacons denuncia il Senato 3 OTT 2016 VACCINAZIONI
Conflitti di interesse in oncologia: ecco i numeri 12 SET 2016 DENUNCIA SANITARIA
Terremoto: anche l'omeopatia in aiuto alle persone colpite 31 AGO 2016 OMEOPATIA
Rimedi omeopatici per il mal di pancia nei bambini 3 AGO 2016 OMEOPATIA
Il test anticorpale: la scelta alternativa alle vaccinazioni per gli animali 28 LUG 2016 ANIMALI
Elogio dell'Omeopatia 16 MAG 2016 OMEOPATIA
Omeopatia: "maggiore attenzione da parte delle istituzioni" 13 APR 2016 OMEOPATIA
Rimedi omeopatici per i dolori causati dal cancro 1 MAR 2016 OMEOPATIA
Pesticidi: associazioni chiedono la messa la bando del glifosato 29 FEB 2016 DENUNCIA SANITARIA
Medicina omeopatica: confermato il significativo ruolo sociale nella Salute Pubblica 25 FEB 2016 OMEOPATIA
Abbigliamento outdoor: “troppe sostanze chimiche” 25 GEN 2016 DENUNCIA SANITARIA
Assis: non partecipiamo alla battaglia dei vaccini, preferiamo ragionare 13 GEN 2016 VACCINAZIONI
Omeopatia per la cura del cancro 11 GEN 2016 OMEOPATIA
Cemon: "Da Unda campagna denigratoria contro di noi" 14 DIC 2015 OMEOPATIA
I veleni dell'Ilva 2 NOV 2015 DENUNCIA SANITARIA
Recanati: "bambina di sei anni sviene dopo il vaccino" 29 OTT 2015 VACCINAZIONI
Psicofarmaco per bambini inefficace e pericoloso: “la GlaxoSmithKline ha alterato i dati” 28 OTT 2015 INFANZIA
“Vaccinazioni rischiose, l’ho provato con mio figlio” 23 OTT 2015 VACCINAZIONI
California: vaccini contenenti mercurio a bambini e donne in gravidanza? 12 OTT 2015 VACCINAZIONI
Lettera di una mamma con figlio – presunto – autistico 10 SET 2015 AUTISMO
Adulti iperattivi: “una nuova operazione di marketing farmaceutico” 19 GIU 2015 DENUNCIA SANITARIA
Vaccini, Antitrust avvia un’indagine conoscitiva. 'Prezzi sono in aumento' 27 MAG 2015 VACCINAZIONI

Tutti gli articoli di Redazione







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione